HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Niente Premier per Dybala: dove andrà adesso la Joya?
  Resterà alla Juventus con Sarri
  Andrà all'Inter in coppia con Lukaku
  Al PSG per l'eredità di Neymar
  A una grande di Spagna, Real o Barcellona
  Al Bayern Monaco in Bundesliga

La Giovane Italia
Serie A

De Ligt: "Scartato da un club perché mio padre è grasso? Ridicolo"

21.07.2019 21:24 di Giacomo Iacobellis  Twitter:    articolo letto 41435 volte

Intervistato da Voetbal International, il nuovo centrale della Juventus Matthijs de Ligt ha smentito alcune delle curiose voci uscite prima e dopo il suo addio all'Ajax: "Manchester United? Ogni giorno in questi mesi veniva fuori qualcosa di nuovo in chiave mercato. All’improvviso è uscita anche la notizia secondo la quale un certo club non mi avrebbe acquistato perché mio padre è troppo grasso (e il giocatore avrebbe avuto quindi la stessa tendenza, ndr). Andiamo...".

Il no al Paris Saint-Germain?
"I soldi non hanno avuto alcun ruolo nella mia scelta. Tutti quelli che mi conoscono sanno che non è mai stato il denaro a spingermi. Ognuno ha il diritto di avere la sua opinione e io lo rispetto, ma sono state dette alcune cose con troppa facilità".

Raiola?
"Ha molta esperienza. In Olanda non tutti hanno un’immagine positiva di lui, ma questo non vale per me. Se chiedete a tutti i suoi giocatori se siano soddisfatti del suo lavoro o meno, riceverete solo risposte affermative. Questo è ciò che conta, non mi interessa ciò che dicono gli altri, ma ciò che è meglio per me".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e ufficialità del 17 agosto GENOA, KOUAME’ RESTA E TRATTA IL RINNOVO CON IL GRIFONE. NAPOLI, I GIOCATORI SI MUOVONO PER CONVINCERE ICARDI. MILAN, MALDINI VOLA A MADRID PER PROVARE A CHIUDERE CORREA. BOLOGNA, TESSERATO IL FINLANDESE PAANENEN. JUVENTUS, CEDUTI I GIOVANI MONZIALO E ZANCHETTA. LAZIO, C’È BAS DOST...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510