Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

De Zerbi: "Meritavamo la vittoria, con la Lazio potevamo vincere con qualche gol in più"

De Zerbi: "Meritavamo la vittoria, con la Lazio potevamo vincere con qualche gol in più"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Giacomo Morini
giovedì 16 luglio 2020 00:34Serie A
di Patrick Iannarelli

Roberto De Zerbi, allenatore del Sassuolo, è intervenuto ai microfoni di Sky Sport al termine del pareggio contro la Juventus: "Ho fatto i complimenti ai ragazzi, hanno fatto una gara strepitosa. Non sono contento per i primi 15', probabilmente abbiamo vissuto il pregara troppo intensamente e non in modo spensierato. Siamo entrati contratti e con troppo rispetto della Juventus. Facendo così togli spazio ed energie a quello che devi fare te. E mi danno fastidio anche i tre gol presi: il gol di Higuain su Pjanic è un'azione che facevano sempre Valdifiori e Maccarone. Abbiamo cambiato marcatura e li abbiamo presi con troppa facilità. Ci hanno fatto gol su una cosa che sapevamo fare bene, poi le cose belle le avete viste voi".

Il Sassuolo è una bella realtà.
"Dispiace perché oggi avremo meritato la vittoria, con la Lazio potevamo vincere con più di un gol di scarto. Questo è il nostro margine di crescita più grande. Se noi l'anno prossimo entriamo contro la Juve rispettandoli, ma senza toglierci convinzioni e consapevolezza, possiamo fare bene. Siamo riusciti a mettere sotto anche la Juve".

Oggi avete preso dei gol evitabili.
"Sì, quello è il dispiacere. Ero dentro gli spogliatoi, i ragazzi erano felici per la prestazioni ma allo stesso tempo tempo dispiaciuti . Ieri abbiamo perso Rogerio per uno scontro con Consigli. Ognuno può mettere qualcosa in più, altrimenti non ne usciamo facilmente".

Quale delle prime quattro l'ha impressionata di più?
"L'Atalanta per la mentalità e il coraggio, è sempre difficile da affrontare. Anche a Bergamo abbiamo fatto bene, meritavamo qualcosa in più. La Juve rimane un gradino sopra, da un momento all'altro ti mettono dentro Dybala e Douglas Costa, noi con umiltà ci mettiamo a 5 dietro. Se non avessimo preso tre gol stupidi avremmo parlato di un gran risultato".

Ha convinto anche i più scettici.
"Non è una guerra a chi mi parla bene o male, ognuno vede il calcio a suo modo. Mi dà fastidio quando si cerca di descrivere il lavoro di una persona con uno slogan. Ci butto studio, vorrei lo facessero anche chi parla di calcio. Io non vorrei essere presuntuoso, dobbiamo diventare ingordi. Queste partite le dobbiamo vincere, soprattutto se hai di fronte la Juve. Non dobbiamo accontentarci e diventare ingordi. Il gioco lo facciamo per arrivare meglio al risultato, anche noi viviamo di risultati".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000