HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi tra le italiane passerà il girone di Champions League?
  Tutte
  Juventus, Inter e Roma
  Juventus, Inter e Napoli
  Juventus, Napoli e Roma
  Inter, Napoli e Roma
  Juventus e Roma
  Juventus e Inter
  Juventus e Napoli
  Inter e Roma
  Inter e Napoli
  Roma e Napoli
  Solo la Juventus
  Solo la Roma
  Solo l'Inter
  Solo il Napoli
  Nessuna

La Giovane Italia
Serie A

Donadoni, nemmeno l'esonero ha senso. Ma in estate serve cambiare

13.03.2018 17:15 di Raimondo De Magistris  Twitter:    articolo letto 6681 volte
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Apatia. E' il sentimento che va per la maggiore in quel di Bologna da tanto, troppo, tempo. E' il sentimento di una piazza che non si può definire disamorata, ma sicuramente delusa per la mancanza di miglioramenti. Da promesse di un Bologna ad alti livelli che da diverse stagioni stazione tra nono e dodicesimo posto. E non è più in grado di regalare emozioni forti.
In questo campionato, la squadra emiliana è salita alla ribalta nelle cronache nazionali solo per una vicenda che nulla ha a che vedere con il calcio giocato: il rifiuto al Napoli di Simone Verdi. In campo, invece, solo ordinaria amministrazione: prevalentemente vittorie con chi è dietro in classifica, quasi sempre sconfitte con chi è avanti.
Una situazione che va avanti da troppo tempo e che la piazza non è più disposta a tollerare. Uno status quo che necessita di riflessioni capaci di andare oltre la posizione dell'allenatore Roberto Donadoni. Che va cambiato, ma non solo per trovare un capro espiatorio e non operare una rivoluzione a 360 gradi. Quella necessaria per far uscire il Bologna dall'anonimato.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 23 settembre CRISI ROMA, RITIRO E DI FRANCESCO HA TEMPO FINO AL DERBY. KARSDORP PUÒ LASCIARE I GIALLOROSSI. FIORENTINA, SI LAVORA AL RINNOVO DI CHIESA. MILAN, LEONARDO SUONA LA CARICA: “TORNIAMO SQUADRA DOMINANTE” - Suona l’allarme in casa Roma. La sconfitta contro il Bologna, unita ad altre prestazioni...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy