HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
Fitwalking for AIL
SONDAGGIO
Chi tra le italiane passerà il girone di Champions League?
  Tutte
  Juventus, Inter e Roma
  Juventus, Inter e Napoli
  Juventus, Napoli e Roma
  Inter, Napoli e Roma
  Juventus e Roma
  Juventus e Inter
  Juventus e Napoli
  Inter e Roma
  Inter e Napoli
  Roma e Napoli
  Solo la Juventus
  Solo la Roma
  Solo l'Inter
  Solo il Napoli
  Nessuna

La Giovane Italia
Serie A

Doppietta CR7 e la Juve vince: 2-1 al Sassuolo. Espulso Douglas Costa

JUVENTUS-SASSUOLO 2-1 (50' e 66' Cristiano Ronaldo; 92' Babacar)
16.09.2018 16:57 di Ivan Cardia  Twitter:    articolo letto 14896 volte
© foto di www.imagephotoagency.it

Primo e secondo gol di Cristiano Ronaldo in Serie A: la Juventus batte il Sassuolo 2-1 con la doppietta del portoghese. A segno Babacar per i neroverdi.

DYBALA TREQUARTISTA E FASCIA A KHEDIRA -
La Juve inizia con una piccola sorpresa: Paulo Dybala era considerato destinato alla terza panchina consecutiva e invece alla lettura delle formazioni ufficiali il 10 bianconero è al suo posto, titolare con Cristiano Ronaldo e Mandzukic. Giocherà, prevalentemente, da trequartista alle spalle dei due. Qualche problema per De Sciglio: a un minuto dal calcio d'inizio la Juve comunica che in campo va Cancelo e non l'ex Milan come annunciato. Capitolo fascia da capitano: con Chiellini in panchina, sarebbe lecito ipotizzarla sul braccio di Bonucci, invece spetta a Khedira. Troppo fresco il segno di quella del Milan.

SASSUOLO A VISO APERTO, OSSESSIONE CR7 -
L'avvio sarebbe tutto un programma: il Sassuolo da calcio d'inizio manda la palla indietro a Consigli che sparacchia in fallo laterale. E invece non lo è: i neroverdi, schierati col classico 4-3-3, Djuricic in attacco e Marlon in difesa come sorprese, giocano a viso aperto, attaccando la Juve quando possibile, senza paura. La notizia, sul fronte dei bianconeri, è che i compagni di squadra aspettano il gol di CR7 più di quanto non faccia lo stesso portoghese: lo servono con insistenza, lo invitano al tiro. Lo cercano fin troppo, considerato che pare ingolfato: le occasioni per la Juve arrivano con Mandzukic e un tiro da lontano di Emre. Pochi impegni per Consigli, come Szczesny del resto: il Sassuolo colpisce una traversa con Ferrari, ma il gioco è fermo.

CONSIGLI SALVA LIROLA. RETI INVIOLATE AL 45' -
Il primo tempo scivola via piacevole ma senza reti: Lirola alla mezz'ora per poco non anticipa i tempi della sua carriera e rischia di fare gol per la Juve. Ci pensa un reattivo Consigli a evitargli l'autorete. Anche a secco, la differenza tecnica si vede: il Sassuolo usa le brutte per fermare la Vecchia Signora e Chiffi non esita a sventolare i cartellini. La Juve rimane in attacco, ma senza mettere a referto alcun tiro in porta fino al 45'.

ECCE CR7 -
Serve un retropassaggio goffo e incomprensibile di Ferrari, fin lì il migliore dei suoi, perché la lunga attesa termini: al 50' il difensore neroverde cerca Consigli ma trova il palo, la palla rimbalza sul piede di CR7 che infila ed esulta. Dando il la al boato dell'Allianz e cambiando la partita: 15 minuti dopo Emre Can conduce la ripartenza, vede e serve Ronaldo sulla sinistra. Il portoghese controlla dal limite dell'area e spedisce in diagonale alle spalle di Consigli: 2-0 per la Juve e per Cristiano Ronaldo. Si è sbloccato e i problemi sono già soltanto un ricordo. Con l'ingresso di Douglas Costa, le dinamiche dell'attacco bianconero cambiano: Dybala ne resta ai margini, ma l'ex Real Madrid e il brasiliano dialogano che è un piacere.

IL SASSUOLO CI PROVA -
Il Sassuolo prova a trovare il pareggio o almeno riaprire la partita. Duncan spaventa Szczesny con bel tiro da fuori, Boateng sciupa una bella occasione per servire Di Francesco a tu per tu col polacco. Non basta, e la Juve sembra gestire la partita senza troppe difficoltà, protestando per un rigore non concesso e sfiorando il 3-0 sempre con Ronaldo che in almeno un paio di occasioni dimostra di poter ancora aggiustare la mira. Nel finale De Zerbi si gioca la carta Babacar e Allegri indispettito toglie un Alex Sandro diventato troppo morbido in fase difensiva col passare dei minuti.

BABACAR ACCORCIA, CLAMOROSO DOUGLAS COSTA -
Il Sassuolo ci riesce: cross dalla sinistra di Dell'Orco, Bonucci buca l'intervento e Babacar batte Szczesny. 2-1, ma siamo già nel recupero. Malissimo Douglas Costa: scintille con Di Francesco, gomitata e sputo nei confronti di Di Francesco. La partita si chiude con l'espulsione del brasiliano e un brutto episodio, che rovina il finale del giorno di CR7. Che può comunque godersi doppietta e vittoria.

Il tabellino
JUVENTUS-SASSUOLO 2-1 (50' e 66' Cristiano Ronaldo; 92' Babacar)
Ammoniti: 32' Cancelo, 60' Alex Sandro per la Juventus. 23' Djuricic, 26' Berardi, 41' Bourabia per il Sassuolo.
Espulso Douglas Costa al 92'

Juventus (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Benatia, Bonucci, Alex Sandro (dal 79' Cuadrado); Khedira, Emre Can (dal 73' Bentancur), Matuidi; Dybala, Mandzukic (dal 61' Douglas Costa), Ronaldo. Allenatore: Massimiliano Allegri.
Sassuolo (4-3-3): Consigli; Lirola, Marlon, Ferrari, Rogerio (dal 72' Dell'Orco); Duncan, Locatelli (dall'83' Babacar), Bourabia; Berardi, Boateng, Djuricic (dal 60' Di Francesco). Allenatore: Roberto De Zerbi.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

RMC SPORT - Bucciantini: "La Roma ha paura. Chiesa numero uno" Marco Bucciantini, giornalista, a RMC Sport Live Show ha parlato dei tanti temi alla vigilia del turno infrasettimanale di Serie A: "Nella Roma adesso non funzionano tante cose e tanti rapporti. Ci sono troppe distanze dentro e fuori dal campo. Alla Roma manca l'istinto di conservazione...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy