Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Doppio Muriel e l'Atalanta riprende a correre in campionato: Crotone battuto 2-1 allo Scida

Doppio Muriel e l'Atalanta riprende a correre in campionato: Crotone battuto 2-1 allo ScidaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
sabato 31 ottobre 2020 16:56Serie A
di Pierpaolo Matrone

Passa avanti, raddoppia e quasi sembra tutto in discesa. Poi, a trecento secondi dall'intervallo, il Crotone riapre tutto e ti regala una ripresa di sofferenza. Ma, alla fine, riecco la vittoria. L'Atalanta ritrova i tre punti in campionato dopo le due sconfitte consecutive con Napoli e Sampdoria e riprende il suo percorso, salendo a quota 12 punti in classifica. Allo Scida accade tutto nel primo tempo e risulta decisivo Luis Muriel, autore di una doppietta. Il Crotone, malgrado la rete di Simy prima dell'intervallo, accumula il quinto k.o. in sei giornate e resta ultimo in classifica con un solo punto in cascina.

Le scelte. Giovanni Stroppa rilancia Marrone titolare Marrone in difesa e lascia Golemic in panchina. Con Cigarini squalificato e Molina risultato positivo al coronavirus, è Benali a prendere le redini del gioco in mediana. Accanto a lui Vulic e Zanellato la spuntano su Petriccione per le due maglie disponibili. Reca e Pedro Pereira sugli esterni. In attacco Simy-Messias. In casa Atalanta, a tre giorni dalla sfida con il Liverpool, Gian Piero Gasperini attua un mini-turnover, cambiando soltanto tre uomini (e non sette come sabato scorso contro la Sampdoria): Gosens, Ilicic e Zapata riposano, 'Papu' Gomez ancora no. In attacco con il capitano spazio a Maninovskyi e Muriel, mentre al posto dell'esterno tedesco altra chance per Mojica. In difesa Djimsiti e Toloi vincono i ballottaggi con Sutalo e Palomino, mentre in mediana spazio a Freuler-Pasalic, in virtù dell'assenza di de Roon.

L'Atalanta domina. Fin dai primi minuti di gioco c'è una squadra che prende il comando e l'altra che prova a difendersi e ripartire: l'Atalanta domina e al terzo tentativo Luis Muriel riesce a siglare la rete che sblocca il risultato. Il numero 9 di Gasperini aveva fallito già due occasioni (una colossale), ma al minuto 26 del match sfrutta la terza chance, battendo Cordaz dall'interno dell'area di rigore su un bell'assist in verticale di Malinovskyi. Prima della mezzora è già 2-0. Freuler recupera palla sulla trequarti e serve ancora Muriel al limite: controllo e tiro sul primo palo che fredda Cordaz, in mezzo a due avversari, quarto gol in campionato e doppietta per l'attaccante colombiano.

Il Crotone riapre. Sembra tutto in discesa per la Dea, invece a cinque minuti dall'intervallo il Crotone si riporta sotto e riapre tutto col terzo gol in campionato e primo su azione per Simy: alla prima palla buona il bomber rossoblù accorcia sfrutta uno sfondamento di Vulic e un rimpallo che beffa Toloi e Romero e da distanza ravvicinata batte senza problemi Sportiello per l'1-2, parziale che resta invariato fino al duplice fischio dell'arbitro Dionisi.

Ripresa senza sussulti. Dopo una prima frazione spettacolare, la ripresa vive ritmi più lenti dopo la rivoluzione all'attacco attuata da Gasperini all'intervallo: fuori Gomez-Muriel, dentro Ilicic-Zapata. Ne risente il gioco e per 45 minuti c'è solo tanto equilibrio. Per lunghi tratti la Dea soffre, ma agli uomini di Stroppa manca la qualità per sfruttare le disattenzioni. Messias sfiora il pari, l'Atalanta viene salvata da un ripiegamento di Freuler. Poi prova a chiuderla con Zapata in un paio d'occasione, senza trovare successo. Non ci sono gol, solo brutte notizie per Gasp (Romero e Hateboer si fermano per fastidi muscolari). Ma bastano quelli del primo tempo. Il 2-1 resiste fino al triplice fischio: la Dea può esultare prima del Liverpool.

Clicca QUI per leggere il LIVE della partita!

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000