HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Eriksen è il giocatore che serve all'Inter per lottare per lo Scudetto?
  Sì, ha l'esperienza ad alto livello che manca a Conte
  No, la Juve rimane troppo distante dalla squadra di Conte
  No, servirebbe un giocatore come Vidal per aiutare Conte

La Giovane Italia
Serie A

Ds Genk: "Motivati per il San Paolo. Berge? Non c'è solo il Napoli"

09.12.2019 23:59 di Luca Bargellini  Twitter:    articolo letto 1157 volte
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Dimitri De Condè, direttore sportivo del Genk, ha parlato ai microfoni di Radio Marte durante la trasmissione 'Si gonfia la rete', proprio in vista del match di domani che vedrà la squadra belga contro il Napoli di Ancelotti: "Non abbiamo obiettivi, ma è una gara speciale. Giocheremo al San Paolo, una gara di Champions e siamo ancora a caccia della prima vittoria per cui abbiamo stimoli notevoli per fare bene. Poi, la gara può essere una vetrina importante per i nostra giovani che vogliono mettersi in mostra. Non è semplice per noi e in generale per le squadre che partecipano al campionato belga confrontarsi in Champions dove il livello è molto alto. Noi poi, in estate, abbiamo perso alcuni calciatori, avevamo in rosa diversi infortunati e passare il turno sarebbe stata un’impresa. Nel calcio poi, tutto può succedere, anche pareggiare la gara di andata col Napoli e tenere testa i campioni d’Europa del Liverpool per cui anche domani faremo la nostra gara”.

Su Berge: “Siamo tutti consapevoli del fatto che sia il giocatore più importante del Genk, ma è in generale il talento più importante del calcio belga. Non faremo nulla per tappargli le ali e se vorrà andare, è giusto assecondare le ambizioni. Tanti club, tra cui il Napoli si sono interessati a lui, vedremo come si evolverà il mercato. Berge è un mediano difensivo che occupa, per intenderci, la posizione di Jorginho in campo, ma ha caratteristiche diverse da Jorginho, è più bravo nel fare filtro davanti alla difesa. Con la Nazionale ha giocato anche più avanti, ma la posizione di mediano credo sia la migliore per lui".

Su Ancelotti in bilico: "Non so se la panchina di Ancelotti sia in bilico, dal Belgio vedo che il Napoli fatica, ma il calcio è fatto anche di momenti negativi".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Un talento al giorno, Amir Feratovic: il prossimo Bonucci viene dall'NK Bravo L'Hellas Verona pensa già al futuro dopo aver venduto Rrahmani e con tantissime offerte per Kumbulla, che difficilmente rimarrà a disposizione di Juric anche l'anno prossimo. Bloccato un classe 2002 molto interessante come Amir Feratovic, mancino già nel giro della prima squadra e...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510