HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Inter, Sanchez ko: fiducia a Esposito o ritorno sul mercato?
  Avanti con Politano, Lukaku e Lautaro Martinez: sono più che sufficienti alle esigenze di Conte
  Occhi sul mercato, sia quello degli svincolati che invernale
  Fiducia al giovane Esposito: sarà lui a completare la batteria di attaccanti nerazzurri

La Giovane Italia
Serie A

ESCLUSIVA TMW - Banchelli: "Viola, giocatela. Ilicic? Lo farei marcare da Tendi..."

24.04.2019 18:34 di Lorenzo Marucci   articolo letto 3762 volte
© foto di Lorenzo Marucci

La sfida di domani sera tra Atalanta e Fiorentina (semifinale di ritorno di Coppa Italia) vista da Giacomo Banchelli. L'ex attaccante ha giocato con entrambe le squadre ma con i viola ha conquistato la Coppa Italia nel '96. "Sarà una bella gara come all'andata quando finì 3-3", dice a Tuttomercatoweb.com . "Ho visto la squadra di Gasperini contro il Napoli e dal punto di vista fisico sta davvero alla grande. Vedremo se i bergamaschi avranno recuperato bene considerato che hanno avuto due giorni in meno di riposo. Mi aspetto comunque tanti gol e continui capovolgimenti di fronte".

Dal punto di vista tattico che gara sarà?
"L'Atalanta gioca spesso uno contro uno e trovi anche il difensore centrale a volte a fare l'attaccante. I viola dovranno essere abili a saltare la prima pressione degli avversari, l'Atalanta fa un pressing asfissiante. Ma se i toscani riescono a superare questo pressing possono davvero trovarsi davanti alla porta. Certo, i viola, proprio per questo motivo, non potranno permettersi di sbagliare la giocata da dietro".

Chiesa e Ilicic potranno deciderla?
"Sì, loro ma anche Muriel".

Ilicic come potrebbe essere limitato?
"Facendogli un'entrata nel sottopassaggio (ride,ndr). Oppure lo farei marcare da Alessio Tendi... (arcigno difensore viola degli anni Settanta, ndr). Purtroppo ci sono calciatori che se sono in giornata non li fermi, non c'è nulla da fare. Servirebbe un raddoppio ogni volta che entra in possesso palla ma così facendo poi lasci spazi da altre parti. In generale credo che domani sia quasi come una sfida di boxe: ti dò un cazzotto e poi te lo restituisco e così via. Chi riesce a restare in piedi vince. La Fiorentina deve magari sperare di restare sullo 0-0 fino a venti minuti dalla fine e poi giocarsi tutto"

© Riproduzione riservata

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

...con Liverani “Non possiamo sapere quale sarà l’idea del Milan con il nuovo allenatore, probabilmente cambierà lo spirito e i rossoneri avranno voglia di partire forte. Dovremo essere bravi”. Così a TuttoMercatoWeb l’allenatore del Lecce, Fabio Liverani, in vista della partita di stasera dei giallorossi...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510