HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Calciomercato di Serie A in chiusura: qual è il vostro flop tra le big?
  Juventus
  Napoli
  Roma
  Inter
  Lazio
  Milan

La Giovane Italia
Serie A

ESCLUSIVA TMW - Bergodi: “Difesa e ripartenze, tutto sulla Steaua”

14.02.2018 11:02 di Alessio Alaimo  Twitter:    articolo letto 2000 volte
© foto di Dario Fico/TuttoSalernitana.com

“La Lazio è favorita nel doppio confronto, la Steaua è forte in Romania ma il campionato italiano è un’altra cosa”. Così a TuttoMercatoWeb il doppio ex Cristiano Bergodi in vista della partita di domani tra Lazio e Steaua Bucarest

Punti deboli e di forza della Steaua?
“Soffre i calci piazzati. È una squadra che gioca abbastanza abbottonata, la Lazio - anche se è favorita - dovrà fare attenzione alle ripartenze. La Steaua è un po’ la Juventus della Romania”.

Lei la Steaua l’ha allenata. Poi l’esperienza è terminata con un esonero...
“È stato un bel periodo. La proprietà non faceva grandi investimenti, la squadra era giovane e siamo partiti con sei vittorie. Avevamo lanciato tanti giovani. Poi un giorno a fine primo tempo, in occasione di una partita di Europa League che stavamo pareggiando, il presidente è entrato nello spogliatoio e ha cominciato a discutere con i calciatori. Gli ho fatto notare che non doveva entrare negli spogliatoi e per una questione di orgoglio mi ha esonerato. Comunque è stata una bella esperienza”.

Tornerebbe in Romania?
“Perché no? Si, ci tornerei. Ho fatto bene in tutte le squadre che ho allenato. Ma intanto sono concentrato sul campionato italiano, dalla A alla C. Mi aggiorno, studio, guardo partite. Aspettando la chiamata giusta”.

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

Samp, rush finale e concorrenza per il colpo in attacco In sospeso tra due nomi. Ultime 48 ore di fuoco per la Sampdoria, abile ad apparecchiare trattative ma non altrettanto fortunata all’atto della conclusione delle stesse. La frenata su Driussi ha contorni forse definitivi, per precisa scelta dell’argentino di non sottoporre la moglie...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy