Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
esclusiva

Calisti: "Lazio, presuntuoso rinunciare a Correa e Milinkovic"

ESCLUSIVA TMW - Calisti: "Lazio, presuntuoso rinunciare a Correa e Milinkovic"TUTTOmercatoWEB.com
lunedì 16 settembre 2019 18:49Serie A
di Lorenzo Marucci

"Il turn-over alla terza giornata non l'ho digerito". Ernesto Calisti, ex difensore della Lazio, parla così a TMW raccontando le sue sensazioni dopo la sconfitta dei biancocelesti contro la Spal. "E' chiaro che ancora c'è molto da sistemare però mi è sembrato un eccesso di presunzione non far giocare dall'inizio Milinkovic e Correa. E' vero che una partita la puoi vincere anche con le alternative però siamo solo alla terza giornata. E poi c'è da dire che la Lazio con i titolari è forte, ma se poi decidi di cambiare 2-3 giocatori è a mio parere un po' troppo. Nel primo tempo è stata una buona Lazio ma chi mi dice che con i titolari non avrebbe segnato più gol? E poi è stato utilizzato Patric che però è stato cambiato dopo il primo tempo perchè era già ammonito. Se sai che ha questo limite allora non lo fai giocare... Purtroppo la Lazio non l'ha chiusa e questo è un problema. Ripeto, per me questa squadra deve giocare quasi sempre con i titolari".

La corsa al quarto posto come la vede?
"Al di là della caduta di ieri la Lazio c'è. Finora si era vista una squadra diversa, con i titolari sa dominare l'avversario. Questo ko dovrà servire da lezione per la squadra e l'allenatore"

Un commento anche sulla Fiorentina da ex viola...
"Con la Juve l'ho vista benissimo, strameritava di vincere. Sembrava una squadra fino a sabato in difficoltà, invece mi è sembrata forte e le è mancato solo un po' di cinismo. Castrovilli mi è piaciuto molto. Il paragone con Antognoni? Scomodare Giancarlo è troppo, è stato un fuoriclasse. Però Castrovilli mi pare davvero molto forte".

© Riproduzione riservata
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000