HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Qual è il vostro miglior acquisto dopo il primo trimestre?
  Muriel (Atalanta)
  Nainggolan (Cagliari)
  Ribery (Fiorentina)
  Lukaku (Inter)
  De Ligt (Juventus)
  Hernandez (Milan)
  Kulusevski (Parma)
  Lozano (Napoli)
  Smalling (Roma)
  Caputo (Sassuolo)

La Giovane Italia
Serie A

ESCLUSIVA TMW - Caposcout Zenit: "Double in Russia. E in Champions 'si può'"

13.11.2019 16:40 di Marco Conterio  Twitter:    articolo letto 1438 volte
Fonte: dal nostro inviato ad Amsterdam
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

Anton Evmenov parla dal Wyscout Forum di Amsterdam. Il capo osservatore dello Zenit San Pietroburgo, capolista russa, è presente all'evento olandese e dalla Johan Cruyff Arena racconta la stagione dei suoi. "Siamo contenti di come sta andando in campionato,s iamo davanti alla seconda di cinque punti. Vogliamo vincere campionato e Coppa e in Champions... E' più complicato, il gruppo è tosto, ci sono quattro squadre capaci di andare avanti. Abbiamo perso le due col Red Bull ma possiamo riscattarci contro Lione e Benfica. Siamo positivi, possiamo ancora centrale l'obiettivo e poi vedremo quel che succederà".
Un'altra russa come la Lokomotiv ha sfidato la Juventus andando vicina all'obiettivo.
"Il fatto che se la siano giocata dice già tanto. La Juve è tra le migliori al mondo, con un grande tecnico, con esperienza, la Loko ha fatto un grande lavoro In entrambe le gare sono andati vicini all'obiettivo".
Qui al Wyscout pianificate già il mercato invernale?
"Qui veniamo per in primis per il networking, per cercare di capire informazioni e novità. Abbiamo obiettivi chiari ma non è mio compito citarli: noi dobbiamo solo trovare soluzioni in caso di necessità".

© Riproduzione riservata

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Claudio Nassi: App e Virtual Coach Ho sempre cercato vantaggi guardando i più bravi. Non importa se venivano da altri sport. Dovevo riuscire a raggiungere quel 51% e oltre che permetteva di superare l'avversario prima del fischio d'inizio. Era un chiodo fisso e dal '78 ho cominciato a mettere in pratica idee mutuate...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510