Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
esclusiva

Caputi: "Le cinque sostituzioni? Si vedrà la capacità del tecnico di scegliere"

ESCLUSIVA TMW - Caputi: "Le cinque sostituzioni? Si vedrà la capacità del tecnico di scegliere" TUTTOmercatoWEB.com
giovedì 16 aprile 2020 20:38Serie A
di Lorenzo Marucci

Il futuro del calcio e del campionato. Ne abbiamo parlato nel corso del TMW News insieme a Massimo Caputi, responsabile dello sport del Messaggero. "E' difficile avere date certe. C'è la volontà del calcio di finire la stagione. Ci sono esigenze economiche ma anche ragioni dettate dal fatto che non concluderla porterebbe ad una serie di azioni nei tribunali. Forse si è parlato troppe delle scadenze. Si deve probabilmente solo partire dal presupposto che si deve finire la stagione".

Come giudica la possibilità di giocare solo in stadi del centro sud?
"E' ovvio che ci sono zone con più problemi rispetto ad altre, per questioni di numeri di pandemia. In Inghilterra stanno pensando di giocare in unico stadio concentrando le partite. Anche gli altri hanno questi problemi. L'importante sarà trovare la soluzione più giusta quando si potrà partire. E' chiaro che è problematico giocare quasi tutte le partite in una determinata zona. Significherebbe mettere a disposizione strutture per tutte le squadre, tenere le squadre in ritiro per lunghi periodi. Però ci interessa che la quinta industria del nostro paese sopravviva o no?".

L'idea delle cinque sostituzioni finirà per avvantaggiare la Juve che ha una panchina più lunga?
"Non esiste soluzione che accontenti tutti. Ovvio che ci sono squadre più strutturate, con 28-30 giocatori, rispetto a quelle che ne hanno 20. Le potenziali discriminazioni ci saranno sempre. Il calcio ha sempre differenze, però credo che avere 5 cambi a partita per gare ogni tre giorni potrà sì avvantaggiare la Juve ma sarà comunque importante per chiunque perchè ci saranno possibilità di alternare i giocatori e le soluzioni tecnico-tattiche. Si vedrà la bravura degli allenatori a saper gestire e scegliere bene".

© Riproduzione riservata
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000