Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
esclusiva

Celoria: "In Argentina mercato duro: tanti resteranno senza contratto"

ESCLUSIVA TMW - Celoria: "In Argentina mercato duro: tanti resteranno senza contratto"
domenica 24 maggio 2020 19:00Serie A
di Marco Conterio

Dall'Argentina, Sebastian Celoria, agente e intermediario di mercato, esprime tutti i suoi dubbi e le sue perplessità su quello che sarà il calciomercato versione Covid19. Una sessione legata alla pandemia per più ragioni. Economiche, logistiche, sanitarie. "In Sudamerica il mercato sarà ristretto -spiega a Tuttomercatoweb.com-, non vedo grandi trasferimenti in vista poi tra Argentina ed Europa. Alcune cose mirate, magari, ma non tante situazioni di mercato tra i Continenti. La maggior parte delle leghe non sappiamo quando ripartirà qui. Se non c'è calcio, che mercato può esserci? Non credo che i club vogliano investire tanto".
Lì che mercato sarà?
"In Argentina, per esempio, sarà un mercato di uscite. Alcuni termineranno il contratto e resteranno senza squadra fino a quando non ripartirà il calcio. Perché le società dovrebbero voler sottoscrivere nuovi contatti coi giocatori adesso? Ci saranno tanti liberi che saranno fermi. In Sudamerica non si sa niente, non c'è nessuna idea di quando torneremo ad allenarci".
C'è una problematica legata alle scadenze.
"Esatto. Il problema principale è su chi terminerà il contratto e credo che fino al gennaio 2021 non troveranno niente".
Non si muove niente?
"In ogni modo ho offerte per Juan Brunetta, da club europei. Al momento il Godoy Cruz sta rifiutando ma parliamo di un Sub23, passaporto italiano. Per questo dico che potrebbero esserci trasferimenti mirati a differenza di giocatori più esperti. I giovani si muoveranno, su altri profili... Ho dubbi".
Tra questi c'è anche uno che di talento ne ha come il suo Ezequiel Cerutti, ala ventottenne del San Lorenzo.
"Ci saranno meno giocatori che si muoveranno soprattutto tra quelli più esperti. E' diverso: a gennaio credo che, se Dio vorrà, le cose si regolarizzeranno. Però tutto tornerà normale nell'estate del 2021".

© Riproduzione riservata
Articoli correlati
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000