HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Serie A: quale di questi attaccanti vi ha deluso di più?
  Giovanni Simeone
  Edin Dzeko
  Arkadiusz Milik
  Patrik Schick
  Marko Pjaca
  Paulo Dybala
  Duvan Zapata
  Keita Balde Diao
  Simone Zaza

La Giovane Italia
Serie A

ESCLUSIVA TMW - Combine Chiasso, Bignotti: "Ladri di galline da allontanare"

09.02.2018 06:45 di Andrea Losapio  Twitter:    articolo letto 10083 volte
© foto di Pietro Mazzara

"Una persona che conosciamo ha avvicinato un nostro giocatore per chiedere di truccare una partita". È il direttore generale del Chiasso, Nicola Bignotti, a spiegare l'accaduto. "Lunedì questo signore si è presentato al calciatore, proponendogli in maniera inequivocabile di combinare alcune partite. Lui si è subito interfacciato tramite l'help desk della Lega e noi abbiamo saputo che aveva mandato un sms ambiguo a un altro nostro tesserato che non aveva capito il contenuto... poi ha fatto 2+2".

Come siete venuti a saperlo?
"Ieri non c'era allenamento, oggi i giocatori più esperti sono venuti a parlarmi, spiegando l'accaduto, noi abbiamo deciso di presentare un esposto in cui è contenuto il nome e il cognome di questa persona".

Non rischiate nulla?
"Assolutamente no, il giocatore ha segnalato subito la cosa alla Swiss Football League, oltre che a noi".

È la prima volta che le capita?
"Sì, in maniera ufficiale. Probabilmente qualcuno è abituato - poiché il nostro campionato è compromesso e abbiamo deciso di non chiedere la licenza - a pensare che i calciatori siano tutti corruttibili. Noi abbiamo un grande gruppo, ancor prima uomini che sportivi, e lo abbiamo dimostrato. Il messaggio che deve passare è che certi ladri di galline debbano essere allontanati dal calcio. Spero che il giudice decida di agire in maniera netta e decisa".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

Giro d'Italia: Nati all'estero, certezza Jorginho. Novità Aduero Oriundi con legami più o meno stretti con l'Italia, oppure italiani nati all'estero. Molti sono i giocatori che hanno rappresentato il nostro Paese nonostante la carta d'indentità recitasse un luogo di nascita magari remoto. La Nazionale del 1934 campione del mondo ne aveva ben 4...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy