HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Inter, Sanchez ko: fiducia a Esposito o ritorno sul mercato?
  Avanti con Politano, Lukaku e Lautaro Martinez: sono più che sufficienti alle esigenze di Conte
  Occhi sul mercato, sia quello degli svincolati che invernale
  Fiducia al giovane Esposito: sarà lui a completare la batteria di attaccanti nerazzurri

La Giovane Italia
Serie A

ESCLUSIVA TMW - Cuccureddu: "Juve, ora prendi Guardiola anche se costa"

17.05.2019 13:23 di Lorenzo Marucci   articolo letto 16123 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Allegri non sarà l'allenatore della Juve della prossima stagione. Questa la decisione presa dal club dopo vari incontri con il tecnico livornese. ""E' evidente che è mancato l'accordo tra le parti e forse, vedendola da fuori, la società non ha potuto assecondare le richieste del tecnico", dice a Tuttomercatoweb.com Antonello Cuccureddu, ex difensore juventino. "Non so quali e quanti rinforzi abbia chiesto Allegri, ma credo che la Juve intervenga per migliorare la squadra. Certo, poi bisogna vedere a che livelli. Facendo un discorso generale c'è stata molta delusione per come è andata in Champions: l'organico era di tutto rispetto, con giocatori interessanti e forti"

Sarebbe stato comunque giusto andare avanti con Allegri?
"Dopo tanti anni alla Juve forse Allegri ha anche avuto proposte da altri club pronti a fargli sottoscrivere magari un contratto anche più importante. Magari gli può essere anche concessa la possibilità di incidere sul mercato".

E adesso chi vorrebbe come tecnico?
"Per non sbagliare prenderei Guardiola anche se costa tanto. Stimo Conte ma non so se adesso la Juve potrà riprenderlo visto il modo in cui se ne è andato. Serve un tecnico di nome, di spessore. Si può puntare anche su un giovane ma è dura".

© Riproduzione riservata

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Inter, Marotta: "Ibrahimovic a gennaio? Il nostro attacco rimarrà invariato" Giuseppe Marotta, amministratore delegato dell'Inter, ha parlato ai microfoni di DAZN prima del match di quest'oggi contro il Sassuolo: "Il mercato di gennaio è a disposizione delle società. La disponibilità di acquisizione non è semplice, i forti non sono disponibili ai trasferimenti,...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510