HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Chi vincerà la Champions League 2019/2020?
  Liverpool
  Paris Saint-Germain
  Real Madrid
  Bayern Monaco
  Tottenham
  Manchester City
  Juventus
  Atletico Madrid
  Napoli
  Borussia Dortmund
  Barcellona
  Inter
  Chelsea
  Ajax

La Giovane Italia
Serie A

ESCLUSIVA TMW - Damiani: "Juve, che intuizione Sarri. Inter rivale diretta"

14.06.2019 22:12 di Giacomo Iacobellis  Twitter:    articolo letto 25005 volte
Fonte: Dal nostro inviato, Lorenzo Marucci
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Il noto procuratore Oscar Damiani, intervistato da TMW a margine del 'Carlino d'Oro' a Milano Marittima, ha parlato così dei temi più attuali del calciomercato italiano: "Non mi aspettavo Sarri alla Juventus. Aveva fatto bene al Chelsea e sarebbe stato contento di rimanere, prenderlo dopo l'addio di Allegri è stata una grande intuizione da parte dei bianconeri. Ancora manca l'ufficialità, ma mi auguro di vedere ancora una Juve importante con lui, soprattutto in Champions".

Pogba, Milinkovic-Savic e Rabiot sono nomi caldi per la Juve?
"Penso che Rabiot abbia già firmato per un'altra squadra, mentre Pogba ha uno stipendio fuori dalla portata dei club italiani. Milinkovic-Savic potrebbe essere una buona soluzione, ma trattare con Lotito non è facile".

L'Inter sarà la rivale della Juventus nella prossima stagione?
"Stimo molto Conte, lo considero uno dei migliori allenatori in circolazione e sono sicuro che porterà qualcosa in più ai nerazzurri. Tra la Juve e l'Inter l'anno scorso ci sono stati tanti punti di differenza, ma nella prossima stagione la Beneamata potrà essere una concorrente diretta della Vecchia Signora".

James Rodriguez può essere un buon acquisto per il Napoli?
"È un buon giocatore, ma non sono un suo grande estimatore. Non credo che sia forte come dicono per il calcio italiano, però a Napoli sanno fare mercato e se lo hanno scelto avranno sicuramente le loro motivazioni".

La Roma saprà rilanciarsi con Fonseca in panchina?
"Non è facile, anche a causa dell'addio di un calciatore importante come De Rossi. La Roma ha fatto un buon campionato, ma deve migliorare. Speriamo che Fonseca possa fare bene, ma per i giallorossi non sarà facile arrivare tra le prime quattro il prossimo anno".

Parliamo dei suoi assistiti: l'Inter potrebbe acquistare Radu e lasciarlo in prestito al Genoa per un altro anno?
"È possibile, penso che sarebbe una buona scelta per lui. Radu si è trovato bene a Genoa".

Karamoh invece cosa farà?
"Adesso vediamo, lui è dell'Inter e troveremo una soluzione ideale".

© Riproduzione riservata

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Lo strano caso di Dries. In scadenza e sempre più al centro del progetto Chi la dura, la vince. Dries Mertens questa sera contro il Liverpool ha corso a vuoto per 80 minuti. Ha svariato su tutto il fronte offensivo per non dare punti di riferimento alla retroguardia avversaria producendo - quasi fino alla fine - scarsi risultati. Difficile fare la differenza...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510