HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Inter, Sanchez ko: fiducia a Esposito o ritorno sul mercato?
  Avanti con Politano, Lukaku e Lautaro Martinez: sono più che sufficienti alle esigenze di Conte
  Occhi sul mercato, sia quello degli svincolati che invernale
  Fiducia al giovane Esposito: sarà lui a completare la batteria di attaccanti nerazzurri

La Giovane Italia
Serie A

ESCLUSIVA TMW - De Marchi: "Juve quasi noiosa: non le hanno fatto il solletico"

21.04.2019 09:15 di Marco Conterio  Twitter:    articolo letto 12213 volte
© foto di TUTTOmercatoWEB.com

Grande ex bianconero e ora procuratore, nonché numero uno del progetto We Love Football, Marco De Marchi commenta per Tuttomercatoweb.com l'ottavo titolo consecutivo in Italia della Juventus. "Che altri aggettivi dare a una squadra, a una società, che ha vinto l'ottavo Scudetto di fila? E' quasi diventata noiosa, da quanto sta riuscendo anno dopo anno ad allestire una squadra sempre competitiva nonostante l'addio dei campioni. Non è riuscita neanche a farsi solleticare dalle altre, la mentalità di questa squadra, anche nei nuovi, è anche cresciuta e non c'è stata partita. Vincere un campionato in modo così netto, in anticipo, spiazza tutti: anche gli juventini stessi, forse, vorrebbero più competizione e battaglia...".

Che bilancio fa, invece, dell'avventura di Cristiano Ronaldo?
"Abbiamo dubbi sul fatto che sia il migliore del campionato? E' un giocatore e un personaggio straordinario. E' da utilizzare come esempio, mi piacerebbe coinvolgerlo in We Love Football, perché il calcio è un insegnamento per la vita e per il futuro. E' il profilo perfetto. Questo ragazzo è diventato uomo e dimostra di essere un numero uno in tutti i sensi: ne ho parlato con dei colleghi, con personaggi vicini a lui, e mi hanno detto che un professionista come lui non è forse mai esistito. Basta vedere come ha lavorato per recuperare dall'ultimo infortunio: siamo davanti a uno dei più grandi di ogni tempo".

Chi è stato la sorpresa della rosa bianconera?
"Mi ha meravigliosamente colpito la crescita esponenziale di Bernardeschi. Ha giocato una stagione di alto livello e profilo, sotto ogni aspetto. Ha acquisito una personalità eccezionale che vestendo la maglia della Juventus lo ha portato a essere determinante. E' uno da Juventus, tra quelli che stanno facendo molto bene è certamente sul podio secondo il mio punto di vista".

© Riproduzione riservata

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Da Gervinho a Correa: i 7 rinnovi ufficializzati dai club di A nella sosta Ripartirà domani con Lazio-Atalanta la Serie A. La sfida dell'Olimpico darà il via all'ottava giornata di campionato e metterà fine alla sosta per dar spazio alle nazionali. Una pausa che spesso porta con sé qualche esonero (Di Francesco e Giampaolo, in questo caso), ma utile alle...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510