Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
esclusiva

Deco: "Roma, il Porto crede nella rimonta. Totti una leggenda"

ESCLUSIVA TMW - Deco: "Roma, il Porto crede nella rimonta. Totti una leggenda"TUTTOmercatoWEB.com
martedì 05 marzo 2019 14:00Serie A
di Giacomo Iacobellis

Tre campionati portoghesi, tre Coppe e tre Supercoppe di Portogallo, una Coppa UEFA e una Champions League. Tutto questo solamente con la maglia del Porto, tra il 1999 e il 2004. All'Estádio do Dragão Anderson Luiz de Souza, in arte Deco, non può che essere considerato una sorte di totem. È proprio lui che TuttoMercatoWeb.com ha intervistato in esclusiva alla vigilia del ritorno degli ottavi di finale di UCL tra i Dragões e la Roma. Con uno sguardo anche alla sua nuova vita da agente e all'inserimento immediato del suo connazionale Cristiano Ronaldo nella Juventus.

Deco, partiamo proprio dal big match di domani: che partita si aspetta al Dragão?
"All'inizio, considerando anche il risultato dell'andata, rischia di essere una partita bloccata e molto equilibrata. Col passare dei minuti però il Porto si lancerà inevitabilmente all'attacco per segnare il gol qualificazione e questo aumenterà sicuramente spazi e spettacolo in campo. Ci potremo divertire".

La rimonta del Porto è possibile secondo lei?
"Sì, secondo me sì. Il Porto non molla mai e il gol dell'1-2 realizzato da Adrián nel finale di gara dell'Olimpico tiene ancora tutto aperto".

Reduce dalla pesante sconfitta nel derby, la Roma non sta certo vivendo il suo momento migliore. Come viene vista in Portogallo?
"La Roma resta una grandissima squadra, un club storico che tra le sue fila annovera anno dopo anno grandi giocatori".

Tra questi c'è stato anche Francesco Totti, che nel 2017 ha appeso gli scarpini al chiodo e intrapreso una nuova avventura da dirigente, sempre in giallorosso.
"Totti è una leggenda del calcio mondiale. Lo sarà per sempre. È stato un grande calciatore ed è una gran bella persona, ho solo parole di elogio per lui".

Ormai sei anni fa, dopo il ritiro in Brasile nel Fluminense, ha cambiato vita anche lei. Come si trova nelle sue nuove vesti di agente?
"La mia nuova vita mi piace molto, non posso certo lamentarmi. Sono contento di lavorare quotidianamente con giovani talenti e aiutarli a realizzare progressivamente i loro sogni nel mondo del calcio grazie alla mia esperienza".

Uno che i suoi sogni li ha senza dubbio realizzati è il suo connazionale Cristiano Ronaldo. L'ha sorpresa la velocità con cui si è adattato al calcio italiano?
"No, non mi ha sorpreso affatto. Cristiano è uno dei migliori calciatori della storia del calcio, oltre che un professionista esemplare. Credo che sia arrivato alla Juventus nel momento migliore e all'età giusta".

Con lo Scudetto già virtualmente conquistato, il grande obiettivo della Juve di CR7 resta la Champions. Ma c'è prima uno 0-2 da ribaltare in casa contro l'Atletico Madrid...
"Se la Juve riesce in questa impresa martedì prossimo, può davvero vincere la Champions. Ne sono convinto, sarebbe una grande prova di forza e a quel punto si meriterebbe la finale".

Ci tolga infine un'ultima curiosità: tra Porto, Barcellona, Chelsea e Fluminense, a Deco sarebbe piaciuto giocare anche in Serie A?
"Ovviamente sì. Ho sempre amato l'Inter e il calcio italiano. Sono cresciuto negli anni '90 ammirando e studiando i grandi campioni delle big di Serie A. Purtroppo, però, non ho avuto il tempo per realizzare questo mio sogno da calciatore".

© Riproduzione riservata
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000