HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Calciomercato di Serie A in chiusura: qual è il vostro flop tra le big?
  Juventus
  Napoli
  Roma
  Inter
  Lazio
  Milan

La Giovane Italia
Serie A

ESCLUSIVA TMW - Di Fusco: "Napoli, DeLa ora acquisti. No alla mano corta"

07.12.2017 22:15 di Lorenzo Marucci   articolo letto 3243 volte

Come uscire dalla crisi? All'indomani dell'uscita del Napoli dalla Champions abbiamo rivolto questa domanda a Raffaele Di Fusco, ex portiere partenopeo. "Occorre far gruppo - dice a Tuttomercatoweb.com - il Napoli non è abituato a perdere ma adesso i giocatori sono stanchi e devono esserne consapevoli. Credo che prima della sfida con la Juve la squadra di Sarri avesse trovato la tattica difensiva giusta: il Napoli, solitamente, si difende attaccando ma con l'Udinese aveva deciso di aspettare e colpire, spendendo così meno energie. Molto probabilmente la squadra, in attesa di ritrovare la miglior forma, dovrà adattarsi a questa condizione".

C'è poi il problema della rosa...
"Sì, Sarri non ha ricambi di qualità. Ne ha un paio e basta. Gli undici titolari non si toccano e non li cambierei forse neppure con quelli della Juve: la differenza è che nei bianconeri quando esce Cuadrado entra Bernardeschi e quando viene richiamato Higuain entra Mandzukic".

Quanti rinforzi servono?
"Tre elementi. Inglese non è male, ma poi occorre acquistare un esterno basso e uno d'attacco. Zielinski è stato utilizzato ieri come esterno d'attacco ed è stato preferito a Giaccherini e Ounas. Sarri utilizza solo tre giocatori dalla panchina: Zielinski, Diawara e Chiriches. Gli altri evidentemente non sono ritenuti funzionali".

Potrebbe arrivare Vrsaliko...
"Non sarebbe male. Ma occorrerà vedere se Da Laurentiis interverrà davvero. Ha la mano un po'... corta. E' un grande imprenditore però stavolta c'è la possibilità di vincere qualcosa. Due anni fa a gennaio non fece nessun acquisto e il Napoli poi arrivò a nove punti dalla Juventus (i partenopei erano stati campioni d'inverno, ndr). Spero che non venga commesso lo stesso errore. Stavolta dovrà fare meno l'imprenditore e più il presidente..."


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Europa

Primo piano

...con Catellani “La sessione di Ferragosto non mi trova molto d’accordo, da organizzatore però non abbiamo trovato problematiche. Ma è stato un deficit importante aver fatto il mercato nei giorni di Ferragosto”. Così a TuttoMercatoWeb l’operatore di mercato Fulvio Catellani di Play in Sport, società...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy