Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
esclusiva

Domenghini: "Conte? Da capire dove sta la verità. Cagliari, avrei tenuto Zenga"

ESCLUSIVA TMW - Domenghini: "Conte? Da capire dove sta la verità. Cagliari, avrei tenuto Zenga"TUTTOmercatoWEB.com
lunedì 03 agosto 2020 18:38Serie A
di Lorenzo Marucci

"Bisogna vedere come sono andate le cose e dove sta la verità". Parla così a TMW Angelo Domenghini ex interista a proposito della polemica innescata da Conte contro il club. "Conte ha la responsabilità della squadra. E' arrivato ad un punto dalla Juve ed è una cosa molto positiva. Certo manca un buon cammino in Champions e da questo punto di vista, con una squadra competitiva, la società si aspettava di più"

E le parole di Conte?
"Non sono convinto, è troppo intelligente per andare contro la società. Con tutti i problemi che ha a guidare trenta giocatori mi sembra assurdo".

Allegri al posto di Conte come lo vedrebbe?
"Ha vinto campionato tanto alla Juve, è un ottimo allenatore ma all'Inter andrebbero tutti di corsa".

Cagliari ha scelto Di Francesco, che ne pensa?
"Zenga ha salvato il Cagliari, gli avrei dato un'altra chance. Ora mancano 3-4 giocatori per lottare per l'Europa. Con Maran hanno sognato, poi quando non ci sono più stati i risultati è andato in difficoltà e qualcuno non ha dato quel che doveva dare. Si sono sentiti troppo forti, lottavano per l'Europa ma poi nel calcio succede che non vinci più perchè non c'è più grinta, manca il pubblico che ti sostiene..."

L'Atalanta in Champions senza Ilicic: sensazioni?
"Ilicic è un grande giocatore, è un uomo squadra. Quando era in campo in forma, Ilicic ti faceva vincere la partita. Sarà una gran mancanza. La Dea la vedo favorita col PSG anche se ho visto bene il Paris col Lione. L'Atalanta comunque ha un gioco aggressivo, marcatura a uomo, fa possesso, ha giocatori tecnici e pericolosi in attacco. Può anche fare il miracolo di vincerla".

© Riproduzione riservata
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000