Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
esclusiva

Firicano: "Rebic? La ruggine della sosta fa brutti scherzi. Juve, così non basta"

ESCLUSIVA TMW - Firicano: "Rebic? La ruggine della sosta fa brutti scherzi. Juve, così non basta"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Lorenzo Marucci
sabato 13 giugno 2020 20:00Serie A
di Giacomo Iacobellis
fonte Intervista di Lorenzo Marucci

Aldo Firicano, ex calciatore e oggi allenatore, è stato ospite della puntata odierna del TMW News. Queste le sue dichiarazioni, a partire dalla semifinale di Coppa Italia di ieri sera tra Juventus e Milan e dall'espulsione inattesa di Ante Rebic: "Si vede che la ruggine della sosta forzata gli ha giocato un brutto scherzo. C'era forse troppa tensione ed è arrivata una follia che ha indirizzato tutta la partita. La disabitudine a giocare ha pesato molto, io leggerei così il fallaccio di Rebic".

Nel Milan ha invece ben figurato un difensore, Simon Kjaer.
"Ha fatto una buonissima gara. Il Milan, in generale, è stato ordinato e ha fatto delle buone cose, anche se naturalmente sarebbe servito qualcosa in più dopo il risultato dell'andata. Direi che i rossoneri escono a testa alta dalla semifinale di ieri, hanno fatto una figura discreta".

Questo gioco e questo atteggiamento possono bastare invece alla Juve per vincere lo Scudetto?
"Non possono bastare, ma il discorso è lo stesso dei rossoneri: era la prima gara, la Juve veniva dal risultato a favore dell'andata, ci sono tanti fattori che hanno condizionato la serata... Non credo proprio che nelle prossime partite vedremo la stessa Juventus di ieri, non me l'aspetto dai bianconeri".

Da ex Cagliari, cosa pensa infine del rinnovo di Pavoletti coi rossoblù?
"Direi che è un bene per il ragazzo, ma anche per il Cagliari. È un giocatore che mi piace, rappresenta i vecchi centravanti di una volta. Mi ricorda Totò De Vitis, un bomber che aveva la peculiarità di essere davvero letale dentro l'area di rigore. Spero che Pavoletti possa segnare tanti altri gol e trascinare i rossoblù".

© Riproduzione riservata
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000