HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
"Messi venga in Italia". CR7 lancia la sfida, credete sia possibile?
  E' solo una provocazione, Messi chiuderà al Barcellona
  In caso di addio, andrà da Guardiola
  Perché non 'con' CR7? La Juve dovrebbe pensarci
  Superato il FFP, può essere il regalo di Elliott al Milan
  Suning può provarci: Messi all'Inter contro CR7 alla Juve
  Messi come Diego. Perché non chiudere al Napoli?
  Andrà al PSG se lasceranno Mbappé o Neymar

La Giovane Italia
Serie A

ESCLUSIVA TMW - Galloppa: "Ecco perchè ho scelto Ascoli..."

17.08.2006 01:16 di Germano D'Ambrosio   articolo letto 13640 volte

Serata di debutto, anche se solo sugli spalti, per Daniele Galloppa con la maglia dell'Ascoli. Il giocatore, appena arrivato dalla Roma in prestito con diritto di riscatto a favore dei bianconeri, era presente questa sera in tribuna d'onore per il triangolare di Rieti. Al termine della prima mini-gara, che ha visto i marchigiani vincere contro l'Al Shabab, il giovane mediano è stato raggiunto in esclusiva dai microfoni di TMW. "Mi sembra una squadra fisicamente a posto, molto brillante - ha commentato Galloppa -. E' un gruppo compatto, in campo si chiamano già tra di loro, segno che c'è un buon affiatamento nonostante le poche partite giocate". Poi due parole sul trasferimento appena ufficializzato: "Ho scelto Ascoli, nonostante avessi anche altre offerte, principalmente perché conosco il mister, che mi ha allenato a Trieste. Poi io ho casa a Sarnano (località a 50 km da Ascoli, ndr), quindi mi sento perfettamente a mio agio. Fin dalle prime battute del mercato il mio passaggio all'Ascoli sembrava fosse quasi scontato, poi la trattativa si è un po' raffreddata perché la Roma ha temporeggiato".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Europa

Primo piano

Mourinho ora traballa sul serio. Le ragioni di un addio quasi scontato Ora si mette male. Se la verve comunicativa di Josè Mourinho non è mai stata particolarmente apprezzata dalla stampa d’Oltre Manica, i risultati conseguiti dallo Special One, seppure a corrente alternata, avevano contribuito alla sua permanenza a lungo termine sulla cresta dell’onda...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->