HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Rinnovo Icardi: cosa farà il capitano dell'Inter?
  Resterà all'Inter senza rinnovo
  Rinnoverà il contratto in scadenza nel 2021
  Non rinnoverà e lascerà l'Inter in estate

La Giovane Italia
Serie A

ESCLUSIVA TMW - Il saluto di Nani: "Sarò sempre un tifoso del Brescia"

10.06.2011 18:50 di Alessio Alaimo   articolo letto 6410 volte
© foto di Alberto Mariani

"Il Brescia rimarrà sempre la mia squadra del cuore". Gianluca Nani attraverso TuttoMercatoWeb non rinnega il suo passato e manifesta ancora una volta l'affetto che lo lega al Brescia, nonostante da oggi non sia più il direttore sportivo delle Rondinelle. "Dopo tanti anni - dice Nani - è giusto che mi prenda le mie responsabilità, ho delle colpe e quindi è giusto rompere il cordone ombelicale. Ringrazio comunque il Presidente Corioni per l'opportunità che mi ha dato. Intanto mi occuperò del mercato in uscita, in modo da continuare le trattative che stavo seguendo. Poi, con l'inizio della nuova stagione, non sarò più il punto di riferimento del Brescia, a cui auguro le migliori fortune". Con il pubblico di Brescia, Nani, non ha mai avuto feeling. Tuttavia, durante l'intervista di congedo, c'è spazio anche per i ringraziamenti verso la tifoseria lombarda. "Ringrazio anche il pubblico del Brescia, perché è sempre stato vicino alla squadra. Magari non ho avuto cori o striscioni a favore, però a Brescia ho anche trovato degli amici veri che ho continuato a frequentare anche quando ero a Londra". Dal momento che, per il mercato in uscita, il riferimento è sempre Nani, impossibile non chiedergli lumi su Andrea Caracciolo. "Il presidente lo sa, così come il calciatore: in questo momento è nostro. Le condizioni per acquistarlo le conoscono tutti e devono essere le stesse con le quali avevamo chiuso un contratto con la Dinamo. E fin adesso nessuno ha presentato offerte del genere. L'interesse del Bologna? Non è sufficiente manifestare interesse, bisogna raggiungere la quotazione giusta. Rifondazione? Dopo una retrocessione ci vuole un nuovo spirito e una nuova forza. E poi bisogna colmare le perdite economiche. I nostri giocatori a fronte di giuste quotazioni sono in vendita. Sicuramente non saranno regalati. Corioni ha manifestato la volontà di cambiare il più possibile. Diamanti? Come Caracciolo è un giocatore nostro. Se dovesse arrivare qualche offerta congrua verrebbe presa in considerazione. Il mio futuro? In questo momento non ho nulla. Oggi mi preoccupo del mercato in uscita del Brescia".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie L'Angolo di Calcio2000

Primo piano

Attaccanti e mercato: che giro di valzer tra rinnovi ed assalti Un ampio giro di valzer, che fa riferimento al mercato degli attaccanti e che lo infiamma accelerando i battiti di un gennaio già attivo di suo. Lo start arriva evidentemente dalla situazione di Gonzalo Higuain: complessa fuori da ogni logica e carica di una tensione che potrebbe...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->