HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Rinnovo Icardi: cosa farà il capitano dell'Inter?
  Resterà all'Inter senza rinnovo
  Rinnoverà il contratto in scadenza nel 2021
  Non rinnoverà e lascerà l'Inter in estate

La Giovane Italia
Serie A

ESCLUSIVA TMW - J. Cesar: "Juve, Champions più vicina. A. Sandro? Non bene"

09.08.2018 19:09 di Lorenzo Marucci   articolo letto 32248 volte
© foto di Ospiti

Una panoramica sui calciatori brasiliani ma anche sul campionato italiano. Julio Cesar, l'ex difensore della Juventus, racconta le sue sensazioni sulla nostra serie A e il suo punto di vista sui suoi connazionali che giocano in Italia. Si parte però dalla Juve: "Credo che con Cristiano Ronaldo abbia le carte in regola per vincere la Champions. Ha sempre avuto negli ultimi anni la possibilità di conquistare la coppa ma stavolta le chance aumentano", dice dal Brasile a Tuttomercatoweb.com.

Sarà ancora la Juve a vincere lo scudetto?
"Negli ultimi anni è stata troppo forte per le altre. Sono mancate Inter e Milan, non hanno avuto squadre competitive. Prima la serie A era più combattuta, ora la Juve è troppo superiore".

L'Inter però in questa campagna acquisti si è mossa molto bene...
"In teoria è una formazione che può lottare per lo scudetto ma non bisogna dimenticarsi del Napoli, una bella squadra".

Tornando alla Juve, Douglas Costa è stato uno dei giocatori decisivi...
"Può diventare un titolare fisso della Juve. Ha una qualità eccezionale, bisogna solo vedere se riesce a trovare la continuità".

In attacco sarà dura decidere chi far giocare...
"La fortuna di un allenatore è avere tanti calciatori così bravi in attacco. Scegliere toccherà a lui".

Restando sui brasiliani, che pensa di Alex Sandro?
"Quando era in Brasile al Santos aveva più continuità. Alla Juve non mi piace tanto. E' cambiato, a livello offensivo non fa la differenza. non so se è il sistema di gioco o altro, ma non lo vedo come al Porto o al Santos".

Passando ad altri giocatori, sorpreso dalla stagione scorsa di Leiva?
"E' un gran calciatore e la Lazio ha fatto bene a puntarci. Ha dimostrato di poter dare ancora molto. E credo che anche quest'anno farà vedere il suo valore".

Da esperto del ruolo invece, in giro per il mondo qual è il difensore più forte di tutti?
"Per me sempre Thiago Silva. E' riuscito a mantenere nel tempo un gran livello. Mi piace anche Miranda pur non essendo reduce da una stagione eccezionale con l'Inter"

Come vede invece il futuro della Selecao?
"I giovani ci sono e ora abbiamo la possibilità di mantenere e migliorare questa squadra in vista del prossimo Mondiale. Il Brasile a mio parere ha perso in Russia soprattutto per un fatto di esperienza".

Chiusura su di lei: si occupa sempre di calcio?
"Sì sono sempre nel settore. Dal Brasile segnalo giocatori per il Borussia Dortmund (una delle squadre in cui ha militato, ndr)"


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

TMW - Udinese, De Paul cambia agente: si lavora per l’estate Cambio di procuratore per l’attaccante dell’Udinese, Rodrigo De Paul. Ad assistere l’argentino sarà Leandro Pereiro in sinergia con Agustyn Jimenez. Un modo per prepararsi al mercato estivo, con tante squadre che seguono De Paul. In Italia Inter e Napoli sono sulle sue tracce, in...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510