HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
"Messi venga in Italia". CR7 lancia la sfida, credete sia possibile?
  E' solo una provocazione, Messi chiuderà al Barcellona
  In caso di addio, andrà da Guardiola
  Perché non 'con' CR7? La Juve dovrebbe pensarci
  Superato il FFP, può essere il regalo di Elliott al Milan
  Suning può provarci: Messi all'Inter contro CR7 alla Juve
  Messi come Diego. Perché non chiudere al Napoli?
  Andrà al PSG se lasceranno Mbappé o Neymar

La Giovane Italia
Serie A

ESCLUSIVA TMW - Lucchesi: "Montella, che vittoria. Difra equilibrato"

14.03.2018 20:19 di Lorenzo Marucci   articolo letto 1844 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Tra chi gioisce per Di Francesco e Montella c'è anche Fabrizio Lucchesi. Li ha lanciati da giocatori, quando erano praticamente ragazzini all'Empoli ed è stato poi il loro dg alla Roma quando entrambi erano giocatori affermati. "Quando Gattuso è approdato al Milan in prima squadra ero contento per Rino visto il legame che ho con lui ma al tempo stesso dispiaciuto per Vincenzo", racconta Lucchesi a Tuttomercatoweb.com. "Sono felice che al Siviglia adesso stia dimostrando il suo valore. L'ho visto crescere umanamente e professionalmente ed è davvero molto bello vederlo approdare a questi traguardi".

E' una piccola grande rivincita quella di ieri per Montella?
"Parlerei di affermazione. Le storie del pallone ci insegnano che è riduttivo ricondurre il giudizio ad una vittoria o ad una sconfitta. Ci sono del resto tanti elementi che concorrono a far sì che i risultati arrivino e tutto funzioni bene".

Passando a Di Francesco è sorpreso dallo spessore del tecnico della Roma?
"E' da mesi che sto facendo i complimenti ad Eusebio. Sta facendo il massimo. Ha una buona squadra ma non ci sono campionissimi. Qualcuno aveva dei dubbi su di lui ma Di Francesco si è imposto perché è un uomo di grande equilibrio. Ed è un profondo conoscitore del calcio. Ha le qualità tipiche dell'allenatore importante".

La Roma adesso può diventare la mina vagante in Champions?
"Credo di sì perché non ha nulla da perdere. E' inferiore alle altre ma nel pallone vince non chi ha la squadra più forte ma chi è migliore nel suo assieme. E allora la Roma fa bene a sperare".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

LIVE TMW - Frosinone, ecco Baroni. Stirpe: "Rinforzeremo tutta la squadra" "Come avete letto dal comunicato, abbiamo sollevato Moreno Longo dall'incarico". A parlare in casa Frosinone è Maurizio Stirpe. Il presidente dei ciociari, in conferenza stampa, spiega la scelta di esonerare Moreno Longo per chiamare Marco Baroni: "Non è una decisione che mi ha fatto...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->