HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Inter, Sanchez ko: fiducia a Esposito o ritorno sul mercato?
  Avanti con Politano, Lukaku e Lautaro Martinez: sono più che sufficienti alle esigenze di Conte
  Occhi sul mercato, sia quello degli svincolati che invernale
  Fiducia al giovane Esposito: sarà lui a completare la batteria di attaccanti nerazzurri

La Giovane Italia
Serie A

ESCLUSIVA TMW - Marchesi: "Juve, pari buono. L 'Ajax sarà così anche a Torino"

11.04.2019 16:53 di Lorenzo Marucci   articolo letto 8360 volte

"Non era una partita facile, alla fine il risultato è buono". Rino Marchesi, ex tecnico della Juventus commenta così a Tuttomercatoweb.com il pari di ieri della squadra di Allegri contro l'Ajax. "Da centrocampo in su gli olandesi sono molto temibili e hanno dimostrato di avere ritmo e qualità. Aver segnato in trasferta è molto positivo".

Si aspettava questo atteggiamento da parte della Juve?
"Probabilmente l'Ajax ha impedito ai bianconeri di fare qualcosa in più. Gli olandesi erano messi bene a centrocampo e molto pericolosi ma poi la Juve ha cambiato qualcosa e con l'ingresso di Douglas Costa ha rischiato anche di vincere. E' stata una partita molto divertente".

L'Ajax giocherà così anche al ritorno?
"Credo di sì, per loro non fa differenza casa o trasferta. Giocano quasi con allegria e rispecchiano la loro tradizione, con più qualità rispetto al recente passato".

Da ex viola invece che pensa della situazione che si è creata a Firenze?
"Mi spiace per Stefano (Pioli, ndr), pensavo che potesse arrivare alla fine della stagione. Ora vedremo che cosa succederà con l'arrivo di Montella: conosce l'ambiente, ha già allenato i viola e può rifarsi dopo esperienze non fortunate. Il problema per il futuro è mantenere una certa qualità migliorandola. tutto come sempre dipende dalla qualità dei giocatori a disposizione. Società, giocatori, allenatore: conta questo e le prime due componenti sono molto importanti".

In vista della semifinale di ritorno di Coppa Italia che sensazioni ha?
"Sulla carta l'Atalanta è favorita ma la Fiorentina ha dimostrato di saper segnare in trasferta a Torino e a Roma per esempio. Deve giocarsela, l'importante è che stiano bene anche Chiesa e Muriel".

© Riproduzione riservata

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Da Gervinho a Correa: i 7 rinnovi ufficializzati dai club di A nella sosta Ripartirà domani con Lazio-Atalanta la Serie A. La sfida dell'Olimpico darà il via all'ottava giornata di campionato e metterà fine alla sosta per dar spazio alle nazionali. Una pausa che spesso porta con sé qualche esonero (Di Francesco e Giampaolo, in questo caso), ma utile alle...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510