Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
esclusiva

Moratti: "Felice per Mourinho. E sogno di rivederlo all'Inter"

ESCLUSIVA TMW - Moratti: "Felice per Mourinho. E sogno di rivederlo all'Inter"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Giuseppe Celeste/Image Sport
mercoledì 20 novembre 2019 12:53Serie A
di Marco Conterio
L'ex numero uno nerazzurro in esclusiva a Tuttomercatoweb.com

Pensi a José Mourinho e tra le immagini affiorano sempre i sorrisi e gli abbracci con Massimo Moratti. La loro è stata una delle ultime grandi accoppiate allenatore-presidente del calcio moderno, sul tetto d'Europa, sul trono del Mondo. Il Triplete è una vita fa, adesso lo Special One è il nuovo allenatore del Tottenham e Moratti, che parla in esclusiva a Tuttomercatoweb.com di Mou e non solo, è lontano dal calcio. Che però segue sempre con amore, passione, trasporto.

Il suo Mourinho è il nuovo allenatore del Tottenham.
"Sono felicissimo per lui. E sono contento anche per il Tottenham, il club ha fatto una buona scelta anche se Pochettino era un ottimo allenatore. Però Mourinho ha tutto per fare molto, molto bene a Londra".
Il paradosso è che uno dei migliori tecnici al mondo era fermo al palo in attesa.
"Forse è stata una sua scelta quella di aspettare, di non accettare alcune offerte sul tavolo in estate. Forse cercava qualcosa che lo motivasse di più".
E il Tottenham ci è riuscito.
"Londra, la finalista di Champions, tanti campioni. E' una squadra di grande prestigioso, indubbiamente".
Dica la verità: lei sogna di vederlo ancora un giorno all'Inter?
"E' il sogno di tutti gli interisti, è abbastanza normale. Siamo legati alle sue vittorie, è inevitabile sperare di rivederlo prima o poi alla guida dell'Inter".
Però adesso c'è Antonio Conte: soddisfatto?
"Come no? Sta facendo grandi cose. E' stato bravissimo, da subito, e sta valorizzando i giocatori a disposizione".
Chi, di questa Inter, avrebbe fatto parte della sua Inter del Triplete?
"Il portiere, Handanovic, è certamente molto importante. Dei nuovi... Diciamo che fa piacere che Barella e Sensi si siano introdotti e inseriti bene, con un ottimo impatto. Ecco, loro e Lautaro avrebbero potuto far parte della rosa".
L'ultima su Ibrahimovic: le farebbe male rivedere Zlatan al Milan?
"Beh, prima di andare al Milan me lo chiese, e io ho sempre rispettato le sue scelte. Sarei felice per lui se trovasse una soluzione per far di nuovo bene in Italia".

© Riproduzione riservata
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000