HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Serie A 2017/18: chi è stato il migliore?
  Ciro Immobile
  Mauro Icardi
  Kalidou Koulibaly
  Milan Skriniar
  Allan
  Bryan Cristante
  Sergej Milinkovic-Savic
  Douglas Costa
  Alisson
  Paulo Dybala

Serie A

ESCLUSIVA TMW - Nappi: "Bernardeschi-Juve? L'addio di Baggio fu tutt'altra cosa"

05.07.2017 12:15 di Giacomo Iacobellis  Twitter:    articolo letto 23302 volte
ESCLUSIVA TMW - Nappi: "Bernardeschi-Juve? L'addio di Baggio fu tutt'altra cosa"

"Non si può paragonare Bernardeschi a Roberto Baggio". L'ex attaccante della Fiorentina Marco Nappi, che ha vissuto in prima persona il clamoroso trasferimento del "Divin Codino" dai viola alla Juventus nel maggio 1990, ha commentato a TuttoMercatoWeb.com il probabile addio di Bernardeschi con direzione Torino. Guai però a paragonare i due casi: "Non si può associare Bernardeschi a Baggio - precisa subito Nappi -. Roberto aveva dimostrato molto di più alla Fiorentina rispetto a Bernardeschi, contribuendo ai risultati della squadra in maniera decisiva con gol e assist, oltre a incantare la città con delle giocate magiche. L'addio di Baggio fu tutt'altra cosa, per la squadra e per Firenze".

Cosa pensa della scelta di Bernardeschi di non rinnovare con la Fiorentina e lasciarsi sedurre dalle sirene bianconere?
"Io credo nei valori, per me essere legato a una specifica maglia conta più di qualsiasi altra cosa. Bernardeschi sarebbe potuto diventare una bandiera del club gigliato, ma ha preso una scelta differente e, a mio giudizio, poco riconoscente verso chi lo ha fatto crescere, lo ha coccolato con la numero 10 e gli ha offerto le chiavi del proprio futuro".

Lo reputa pronto per un salto così importante?
"Bernardeschi ha sicuramente delle qualità, ma a Firenze sarebbe stato un top player, mentre alla Juve sarà solamente uno dei tanti. Sono scelte personali ed è difficile commentare dall'esterno, ma io al posto suo sarei rimasto in viola".

Non solo Bernardeschi, anche Borja Valero e Kalinic lasceranno quasi sicuramente la Fiorentina. E' d'accordo con questa rivoluzione?
"Sinceramente sì. Condivido la scelta di rinnovare completamente la Fiorentina. Bernardeschi, Borja Valero e Kalinic hanno dato tanto in questi anni alla maglia gigliata, ma può essere arrivata l'ora di portare nuove motivazioni e nuovi stimoli. Sarà fondamentale però costruire una rosa altrettanto competitiva con degli acquisti mirati".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

ESCLUSIVA TMW - Cremonese, cercasi ds: non solo Sogliano, spunta Rinaudo La Cremonese cerca un direttore sportivo per la prossima stagione. Sean Sogliano una delle prime opzioni, ha già lavorato con Mandorlini ed è una pista accreditata. Spunta però un outsider. Si tratta di Leandro Rinaudo, che lascerà il Venezia il 30 giugno. Ci sono stati contatti indiretti....
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy