Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
esclusiva

Sabadini: "Milan, sono deluso. Ora serve chiarezza societaria"

ESCLUSIVA TMW - Sabadini: "Milan, sono deluso. Ora serve chiarezza societaria"TUTTOmercatoWEB.com
lunedì 27 maggio 2019 12:34Serie A
di Lorenzo Marucci

Il Milan alla fine deve accontentarsi del quinto posto finale. Solo Europa League per i rossoneri che avevano a lungo accarezzato il sogno Champions. "Sono un po' deluso ma ci sono stati troppi errori in questa stagione e sono state perse o pareggiate gare che erano alla portata", confessa a Tuttomercatoweb.com Giuseppe Sabadini, storico difensore rossonero. "Troppi alti e bassi, ma c'è anche da dire che l'Atalanta ha disputato un gran campionato e ha messo in mostra un bel calcio. Si merita la Champions. Speravo nell'Empoli che potesse fermare l'Inter ma non ce l'ha fatta".

Ora che futuro si aspetta per il Milan?
"Bisogna vedere che cosa succederà per la nostra partecipazione all'Europa League (si attende la sentenza Uefa, ndr) e quanto sarà possibile agire sul mercato. Per quel che riguarda Gattuso, sono amico di Rino e l'ho sempre sostenuto. Vorrei che ora si facesse chiarezza a livello societario. Parlano tutti, ci sono troppe voci e la squadra ne risente".

Se verrà sostituito Gattuso che allenatore vorrebbe?
"Servirebbe un tecnico di personalità e che dia un'impronta di gioco. Vorrei un allenatore che anche a livello internazionale possa dire la sua. Magari Sarri, ma lo vuole anche la Juve. Servono mentalità vincente e equilibrio".

Che giudizio si è fatto invece sull'operato di Leonardo e Maldini?
"Con Paolo mi sentivo spesso, poi è entrato in società e non mi ha più risposto. Sono anche presidente onorario di un Milan club, ma da tempo Maldini è sparito... Per quanto riguarda un giudizio su di loro bisogna vedere se sono in sintonia, dirigenti e allenatore. Certo, nel mercato sono stati spesi tanti soldi ma credo che alla fine sia mancato Bonaventura. E' un giocatore che corre avanti e indietro, sa marcare a centrocampo e sa proporsi in avanti. Da Calhanoglu ci si aspettava di più, così come da Suso".

© Riproduzione riservata
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000