Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
esclusiva

Sacchetti: "Lovato che scoperta, gioca già da esperto. Con Juric crescerà tanto"

ESCLUSIVA TMW - Sacchetti: "Lovato che scoperta, gioca già da esperto. Con Juric crescerà tanto"TUTTOmercatoWEB.com
mercoledì 28 ottobre 2020 14:12Serie A
di Lorenzo Marucci

Sono bastate poche partite a Matteo Lovato, centrale difensivo del Verona, per mettersi in luce. La partita contro la Juventus ha fatto ulteriormente capire il valore del giovane difensore (classe 2000) e adesso se ne parla già in chiave mercato, col Milan e altre big che lo seguono da vicino. "Vedendolo giocare sembra tutt'altro che un ragazzino", spiega a TMW Gigi Sacchetti, protagonista dello scudetto dei gialloblù nel 1985. "Ha personalità, fisicamente è messo bene, è davvero un bel giocatore, già pronto. Quando dicevano 'ecco il nuovo Kumbulla' ho voluto vederlo attentamente e in effetti mi è piaciuto molto".

Anche Kumbulla in ogni caso è molto giovane
"Certo, stiamo parlando di due ragazzini. Kumbulla sta confermando a Roma le sue qualità, mentre Lovato se continua così e non si monta la testa farà ottime cose. Di sicuro con Juric non potrà che migliorare. Tra l'altro con il tecnico del Verona non c'è modo di distrarsi o cullarsi sugli allori, lui non lo permetterebbe".

E' un Verona che ha lo stesso marchio di fabbrica dell'anno passato...
"Sì, il tecnico continua con le sue idee, sperava forse di avere qualcosa in più dal mercato però Kalinic è tanta roba: fa giocare la squadra, è intelligente e se sente la fiducia come a Firenze sa esprimersi al massimo. Rispetto all'anno scorso la squadra sta facendo un po' più fatica però dal punto di vista realizzativo".

Da ex viola che pensa invece della Fiorentina?
"E' una buona squadra con giocatori interessanti. Mi piacerebbe vederla più bella a livello estetico. Ha vinto con l'Udinese però fa un po' fatica ancora. Essendo stato a Firenze per tanti anni e conoscendo i fiorentini dico che la Fiorentina deve essere bella. Per ora rispecchia le caratteristiche del suo allenatore, grinta e rabbia. Però Firenze si aspetta qualcosa di diverso. Fermo restando che naturalmente poi sono importanti i risultati".

© Riproduzione riservata
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000