Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
esclusiva

Vannucchi: "Vent'anni fa il nostro Europeo U.21. Calcio post covid? Sarà un... troiaio"

ESCLUSIVA TMW - Vannucchi: "Vent'anni fa il nostro Europeo U.21. Calcio post covid? Sarà un... troiaio"
giovedì 04 giugno 2020 19:30Serie A
di Lorenzo Marucci

Vent'anni fa esatti l'Italia Under21 conquistava l'Europeo battendo in finale 2-1 la Repubblica Ceca con un doppietta di Pirlo. "E' un ricordo che mi porto dietro con orgoglio", racconta alle telecamere del TMW News Ighli Vannucchi ex di Empoli e Salernitana e che faceva parte di quella formazione guidata da Marco Tardelli. "Indossare l'azzurro è una gran soddisfazione e vincere con quel gruppo è stato molto bello. Alcuni di loro poi hanno vinto anche il titolo mondiale. Fu una cavalcata importante perchè affrontammo avversari duri come la Francia e poi in finale Pirlo con una doppietta risolse la partita".

Pirlo era il faro dell'Italia...
"Era il giocatore più forte anche se era più piccolo di noi, essendo un '79, ma aveva qualità incredibili. Io ero il... tapppabuchi: quando mancava Zambrotta venivo messo sulla fascia e quando non c'era Pirlo ero pronto a sostituirlo e a difendere l'azzurro. Nella qualificazione contro la Francia Andrea era assente e la mia prestazione ha contribuito ad un ottimo pareggio. In semifinale dell'Europeo contro la Turchia ho giocato e fatto bene. Sono orgoglioso di aver dato il mio contributo".

Come sarà il calcio post-coronavius?
"Detto alla toscana, un troiaio... Senza tifosi sarà triste, però il calcio deve ripartire perchè tante persone hanno bisogno di lavorare ed è giusto così. Speriamo vada tutto bene".

Lei continua a giocare tra i dilettanti ma è sempre un grande appassionato di pesca ed è attivo nel campo della moda...
"Sì, porto avanti i miei progetti. Con la pesca mi diverto con Gianfranco Monti, noto tifoso viola. Stiamo avendo successo, tanti pescatori ci seguono anche sui social da tutta italia. Ci divertiamo. La pesca è una passione, uno sport, un hobby. Fa star bene chi la pratica. Solo chi la pratica può capire il benessere che crea. Spero ci sia un altro giocatore importante che abbia a cure la pesca per promuovere questa grande passione che ho sempre avuto. In abbigliamento invece ho una mia linea, molto semplice ma ben caratterizzata e molti amici stanno apprezzando".

Tra i calciatori in attività chi è il più appassionato di pesca?
"Posso dire Ibra che ha pubblicato foto con dei lucci di una certa entità. Ringraziamo lo svedese per i messaggi di pesca che manda".

© Riproduzione riservata
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000