HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Italiane, chi va avanti in Champions League?
  Passerà solo la Juventus
  Juventus e Napoli
  Juventus, Napoli e Inter
  Juventus e Inter
  Juventus, Napoli e Atalanta
  Juventus, Atalanta e Inter
  Juventus, Atalanta, Napoli e Inter

La Giovane Italia
Serie A

ESCLUSIVA TMW - Vignola: "Dybala, ci voleva una serata così. Amnesie in difesa"

23.10.2019 12:53 di Lorenzo Marucci   articolo letto 4259 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Dybala grande protagonista della serata di ieri. La Juve ha vinto grazie ai colpi dell'argentino con cui ha ribaltato lo svantaggio contro la Lokomotiv Mosca. "Siamo tutti contenti della grande prestazione di Paulo - dice a TMW Beniamino Vignola, ex centrocampista bianconero - negli ultimi anni ha sofferto e come ha detto lui stesso aveva proprio bisogno di una serata di questo genere, a coronamento delle sue grandi doti. Deve fare i conti con un reparto in cui fa fatica ad inserirsi e dove campeggia l'immagine di CR7. Quelli di ieri però sono stati grandi colpi".

Dybala ora può 'reclamare' un posto da titolare quasi fisso?
"Ieri sera ha tolto le castagne dal fuoco a Sarri. Il tecnico ora sarà contento di avere un altro bel problema. Lì in attacco come muovi può essere un "problema". Il turn-over lo aiuterà".

Lei che attacco utilizzerebbe?
"Il tentativo fatto a Milano di giocare con le tre punte credo sia nella testa di Sarri. Higuain, CR7 e Dybala è un trio che gira nella mente del tecnico e Dybala credo sia predisposto a fare il trequartista o a partire un po'' più da dietro. E' chiaro che nel calcio sono fondamentali gli equilibri e serve un centrocampo adatto a sostenere questo reparto".

Tornando alla partita di ieri sera come si spiega le difficoltà della Juve?
"Ci sono delle disattenzioni difensive e poi comunque siamo in Champions e le squadre sono pericolose e preparate. In difesa emergono delle amnesie e sotto la lente di ingrandimento è finito De Ligt ma anche lui come tanti campioni che sono arrivati alla Juve in passato ha bisogno di tempo per ambientarsi. Peraltro credo che l'infortunio di Chiellini lo abbia penalizzato visto che l'olandese è stato gettato subito nella mischia. In più la difesa adesso due esterni molto offensivi e da un centrocampo votato all'attacco. In ogni caso stiamo parlando di un giocatore di livello internazionale".

© Riproduzione riservata

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Pallone d’Oro, Casillas vota CR7: “Lo merita. Ma poca logica nei premi” Attraverso il proprio profilo twitter il portiere Iker Casillas ha reso pubblica una propria riflessione sui vari premi individuali nel mondo del calcio prefigurandosi la vittoria del Pallone d’Oro da parte di Cristiano Ronaldo: “Van Dijk è il miglior giocatore per la UEFA, Messi...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510