HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Rinnovo Icardi: cosa farà il capitano dell'Inter?
  Resterà all'Inter senza rinnovo
  Rinnoverà il contratto in scadenza nel 2021
  Non rinnoverà e lascerà l'Inter in estate

La Giovane Italia
Serie A

ESCLUSIVA TMW - Zamparini su Mazzola: "Fu il primo allenatore che scelsi"

07.05.2013 16:00 di Gaetano Mocciaro  Twitter:    articolo letto 5502 volte
© foto di Image Sport

Il presidente del Palermo Maurizio Zamparini ricorda Ferruccio Mazzola, spentosi all'età di 68 anni. Insieme affrontarono l'avventura del Venezia Mestre nella stagione 1987/88, Mazzola fu il primo allenatore dell'era Zamparini.

Maurizio Zamparini, quali sono i suoi ricordi di Ferruccio Mazzola, suo primo allenatore?

"Era un carissimo ragazzo al quale ero molto affezionato. E quella volta ero un ragazzo anche io, visto che parliamo di 25 anni fa. Abbiamo fatto a Venezia una stagione indimenticabile, a cui sono particolarmente legato poiché era il mio esordio professionistico. Con lui siamo subito stati promossi in C1. Davvero bei ricordi mi legano a lui, era un ragazzo d'oro. Per me la notizia della sua morte è stata una mazzata perché non ero a conoscenza che fosse malato".

Cosa la spinse a scegliere Ferruccio Mazzola come primo allenatore della sua gestione?

"Fu una scelta più ambientale che tecnica. Avevo fuso Venezia e Mestre e dal nuovo club Mazzola era il punto d'unione, la bandiera del Venezia. Fece una sqdra fortissima prendendo giocatori del calibro di Fiorini dalla Lazio e vinse al primo colpo. Salimmo ma finì anche l'anno di contratto e lo lasciai andare, prendendo sciaguratamente un altro allenatore, Aldo Cerantola, che durò 4 partite con altrettante sconfitte. E fu da lì che partì la mia "carriera" di mangia-allenatori".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

TMW - Watford, contatto per Tchouameni: il Bordeaux spara alto Il Watford mette la freccia e prova il sorpasso alle altre squadre, italiane comprese, interessate ad Aurelien Tchouameni. Il contatto tra il club londinese ed il Bordeaux, tuttavia, ha avuto come primo esito una richiesta di 15 milioni di euro considerata eccessiva dalla dirigenza...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->