Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurris
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
ESCLUSIVA TMW - Zeman: "Insigne resti a Napoli. Ho un debole per Orsolini"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico Gaetano
mercoledì 22 gennaio 2020 10:00Serie A
di Lorenzo Marucci

esclusivaZeman: "Insigne resti a Napoli. Ho un debole per Orsolini"

Nel corso dell'intervista in esclusiva a TMW Zeman ha fatto un punto della situazione in generale sul campionato del Napoli: "Forse si era rotto qualcosa all'interno, dopo il problema del ritiro e delle multe. Troppo dura la linea di De Laurentiis? Il presidente può mandare la squadra in ritiro, bisogna vedere se era necessario o no. Ancelotti? Finchè non è successa questa situazione non aveva fatto male. Pensavo l'anno passato che in questa stagione la squadra si sarebbe migliorata. I 24 punti di oggi sono pochissimi, la squadra ha qualità per fare di più. Lobotka? In nazionale non mi ha impressionato ma se il Napoli lo ha preso lo conosce meglio di me. Il 4-3-3 il Napoli può farlo, davanti con Insigne e Callejon sugli esterni lo ha dimostrato. Serve un centravanti che faccia gol".

Sulla stagione di Insigne che idea si è fatto?
"E' stata finora un'annata difficile, ma non è colpa sua. Dipende anche dalla squadra. A Roma contro la Lazio in campionato ad esempio giocò da solo contro tutti e ha fatto cose buone. Il problema è metterlo a disposizione della squadra e che la squadra si metta a disposizione sua".

Fa bene a restare al Napoli?
"E' napoletano e gli direi di restare. E' normale che se poi prende fischi ci resta male. Ma lui sa di poter fare sempre di più e ne è capace".

Cambiando argomento, le polemiche di Gasperini e la replica alle offese dei tifosi viola della settimana scorsa: che ne pensa?
"Penso che nel calcio succede spesso che giocatori o allenatori vengano offesi. Ma reagire non cambia niente. Molti allenatori vogliono fare ad esempio i simpatici e non ci riescono. Altri non se la tengono e la dicono".

Perchè Montella ha fallito con la Fiorentina?
"Penso che l'anno scorso la squadra non fosse competitiva. Fino all'arrivo di Ribery era in difficoltà, poi ora il francese si è fatto male e manca un pezzo importante. Però adesso è migliorata. Con Iachini c'è più lotta, quello è importante visto che c'erano problematiche. Se c'è voglia di raggiungere qualcosa si migliora. Calcisticamente però non penso siano migliorati".

Chi la diverte di più tra Tonali, Chiesa, Orsolini, Zaniolo?
"Anche Barella e Sensi provano a fare grande calcio. Mi piace Orsolini e mi piaceva già in B. Calcia bene i corner ma è spesso nel vivo dell'azione. Da esterno fa anche gol importanti per il Bologna".

Sensi può ricordare in parte Verratti?
"Penso di no. Verratti è un regista e Sensi per me è una mezzala".

La preparazione atletica estiva non è più come quella di un tempo.... Che ne pensa?
"Io sono contro le tournèe estive. A me servivano 40 giorni di lavoro. Non duro, semplicemente lavoro per mettere le basi. Oggi dopo quattro giorni si va a giocare e si inizia a scattare ma è difficile farlo dopo due mesi che i ragazzi sono in spiaggia sulla sabbia. E così vengono tanti infortuni dovuti alla preparazione troppo veloce".

Juric allenatore pronto per una big?
"Non credo, gioca alla Gasp come impostazione e dipende dalle qualità dei giocatori il suo andazzo e non dalla sua impostazione personale. Il Verona sta ottenendo buoni risultati perchè gioca un calcio fisico ma tecnicamente non è una grossa squadra"

Ibra può cambiare la mentalità di una squadra?
"E' uno che ha da dare come immagine, entusiasmo e carica. Il Milan comunque non è una cattiva squadra. Serviva questa guida, finora il più importante era Romagnoli che è sempre abbastanza giovane e che non riesce a trascinare la squadra. Ibra in questo senso può dare molto".

Il Milan ha riscoperto Rebic.
“In Italia il suo passato non era molto positivo, mentre in Germania aveva fatto meglio ma è un calcio diverso e qui conta più la tattica. Tatticamente lui non è molto evoluto".

Theo Hernandez il più talentuoso?
"Buon giocatore che ha tutto, sa giocare, ha tempi di inserimento, bel piede".

Pioli tecnico del futuro per il Milan?
"Sono contenti di lui anche se i risultati non gli danno del tutto ragione. E' comunque un lavoratore, sa di calcio".

Clicca sotto per guardare

Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link: Installa Flash.
Zdenek Zeman: "Napoli, a insigne dico di restare. 4-3-3 possibile" © video di Lorenzo Marucci/Stefano Carlesi
Primo piano
TMW News: Atalanta senza limiti. Napoli per la continuità
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000