HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Inter, Sanchez ko: fiducia a Esposito o ritorno sul mercato?
  Avanti con Politano, Lukaku e Lautaro Martinez: sono più che sufficienti alle esigenze di Conte
  Occhi sul mercato, sia quello degli svincolati che invernale
  Fiducia al giovane Esposito: sarà lui a completare la batteria di attaccanti nerazzurri

La Giovane Italia
Serie A

Fiorentina, Benassi sfida il Torino: "Racconterò ai miei i segreti di Belotti"

31.03.2019 12:59 di Pierpaolo Matrone  Twitter:    articolo letto 2443 volte
© foto di Insidefoto/Image Sport

Marco Benassi, centrocampista viola, nel giorno di Fiorentina-Torino ha rilasciato un'intervista a La Gazzetta dello Sport. Questo un estratto delle sue parole: "Prima della partita spiegherò ai miei difensori pregi e difetti del Gallo Belotti. Il tecnico che mi ha lasciato di più? Ventura. I miei primi passi nel Toro furono un disastro, ma lui continuò a darmi fiducia. I giovani bisogna saperli aspettare. L'Europa? Noi siamo indietro in classifica ma non ci arrendiamo. Come ha detto Pioli le prossime quattro partite saranno decisive. Intanto battiamo il Torino. Muriel potrebbe essere decisivo. L’arrivo del colombiano ci ha dato un’arma fondamentale in più. Però dobbiamo tornare a essere quelli di tre-quattro partite fa. Non so spiegarmi il motivo di questa improvvisa flessione, ma non credo che siamo stati distratti dalla semifinale di Coppa Italia. Il primo passo sarà quello di ritrovare solidità nella fase difensiva. Chiesa non ci sarà? Peccato. Federico è cresciuto tanto in questa stagione. Prima si intestardiva in alcune scelte sbagliate. Ora fa quasi sempre la cosa giusta e non a caso ha cominciato a segnare tanti gol. Il mio modello? Iniesta. Un genio".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Torino, Sirigu traccia la strada: è tempo di svolta La chiamata alle “armi” di Salvatore Sirigu è di fatto la dichiarazione d’intenti del Torino per questa stagione in vista della ripresa del campionato. Non accontentarsi di galleggiare in una posizione ibrida, a metà tra le ambizioni e la paura di non potersele permettere del tutto....
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510