Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Fiorentina-Sassuolo 1-3, le pagelle: Djuricic inventa per Defrel. Malissimo i viola

Fiorentina-Sassuolo 1-3, le pagelle: Djuricic inventa per Defrel. Malissimo i violaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
giovedì 02 luglio 2020 06:12Serie A
di Pietro Lazzerini

Fiorentina

Dragowski 6: Prende tre gol ma non ha colpe. Anzi, compie un paio di interventi importanti e difende come può nonostante gli errori grossolani dei compagni.

Milenkovic 5: E' quello che soffre meno in difesa e anche nella ripresa, quando si sposta a fare il terzino, controlla bene uno stanco Boga. Comunque l'insufficienza è d'ufficio per il rendimento complessivo della squadra di casa.

Pezzella 4,5: La Fiorentina prende gol su due contropiedi nati da calcio d'angolo a favore e in entrambi i casi il capitano rientra in ritardo. Quando la nave affonda, chi porta la fascia non può essere esente da colpe.

Ceccherini 5: Colpevole sul secondo gol subito dalla Fiorentina anche se pare uno dei pochi disposti ad arrendersi tra i viola. (Dal 63' Igor 6: Entra quando il Sassuolo rallenta, porta muscoli e poco altro).

Lirola 4,5: In difesa rincorre Boga senza successo, in attacco non è mai pericoloso. Decisamente una serata da dimenticare. (Dal 51' Cutrone 6: Segna il primo gol in Serie A con la Fiorentina. Quanto basta per meritare una triste sufficienza).

Pulgar 4,5: Trotterella in mezzo al campo senza toccare palla per lunghi tratti di gara. Se doveva essere lui il regista, la Fiorentina ha giocato senza.

Castrovilli 4: Notte terribile per il talento viola che toppa totalmente la gara e viene sostituito da Iachini per disperazione. Rigore procurato, gol sbagliato e gol concesso con un errore pazzesco al centro della propria area. Senza considerare il giallo preso inutilmente prima della sostituzione. Nessun appello per il numero 8. (Dal 64' Duncan 6: Entra bene in campo e fornisce l'assist per il gol della bandiera di Cutrone).

Dalbert 5: Gioca a folate, qualche buona sgroppata e i soliti errori quando deve ripiegare all'indietro. Inutile dire che la sufficienza è distante.

Ghezzal 4,5: Viene schierato mezzala nel 3-5-2 ma non è il suo ruolo e si vede. Quando arriva sulla trequarti dimostra di avere la qualità per fare male ma per il resto è un disastro come i compagni. (Dal 75' Benassi S.V.).

Ribery 6: L'unico che prova ad accendere la luce tra i viola. Viene sostituito dopo i consueti lampi di classe e per risparmiarlo dopo il 3-0 del Sassuolo. (Dal 64' Sottil 5,5: Prova a mischiare le carte con qualche giochino ma non è mai incisivo. Sicuramente non c'è paragone con Ribery).

Chiesa 4,5: Inesistente da attaccante, irritante quando ci prova dall'esterno nel secondo tempo senza mai alzare la testa. Spesso gioca da solo sbagliando tempi e scelte. Se vuole attirare le big e soprattutto mantenere il posto in Nazionale, è decisamente sulla strada sbagliata.

Iachini 4: Totalmente in confusione. Non si sa se le scelte siano dettate dalla condizione atletica o dalla tattica, fatto sta che la Fiorentina non vince in casa da mesi e che la lotta salvezza è pericolosamente vicina. Mette una pietra tombale sui sogni di permanenza in panchina in vista della prossima stagione.

Sassuolo

Pegolo 6,5: Dopo 3 minuti è chiamato subito all'intervento su Chiesa per dimostrare di essere più di un semplice dodicesimo. Prende gol nel finale ma non può niente sulla rete di Cutrone.

Muldur 7: Primo gol in Serie A per l'esterno turco che conferma la crescita delle ultime uscite col sigillo che consegna la vittoria ai neroverdi. Bene anche in fase difensiva.

Chiriches 6,5: Rischia il rigore su Pezzella nell'azione che poi porta a quello concesso per atterramento di Djuricic. Porta comunque esperienza e qualità alla difesa emiliana.

Ferrari 5,5: Perde Cutrone nell'occasione del gol viola. Fino a quel momento aveva giocato una partita ordinata.

Rogerio 6: Controlla Lirola senza fatica e si propone in avanti per scambiare con Boga. Viene cambiato a fine primo tempo per evitare rischi dovuti ai cartellini. (Dal 45' Kyriakopoulos 6: Ordinaria amministrazione, soprattutto dopo il gol del momentaneo 3-0).

Locatelli 7: A centrocampo sembra essere ovunque. Bravo anche a mettere ordine quando la Fiorentina crea disordine. Normale che le big inizino a farci più di un pensierino. (Dal 62' Bourabia 6: Si vede pochissimo anche perché quando entra la partita gira a ritmi lentissimi).

Djuricic 7: Primo tempo di classe pura. Conquista il rigore dopo aver fatto tutto il campo palla al piede e offre di prima un assist perfetto a Defrel per il raddoppio. (Dall'88 Ghion S.V.).

Magnanelli 6,5: A centrocampo è il solito recuperatore e aiuta Locatelli a giocare con tranquillità facendogli da schermo.

Defrel 7,5: Gioca al posto di Caputo e non lo fa decisamente rimpiangere con una doppietta da attaccante purissimo. Rigore con portiere spiazzato e raddoppio con rigore in movimento dal centro dell'area. (Dall'81' Caputo 6:

Traoré 6,5: Lotta, si sbatte e difende oltre ad accompagnare l'attacco nei frequenti contropiedi. Viene cambiato per lo stesso motivo di Rogerio: i cartellini. (Dal 45' Berardi 6: Di solito è la bestia nera dei viola ma non pare particolarmente ispirato. Si porta a casa comunque una buona sufficienza).

Boga 6,5: Sprazzi di grande calcio con diversi giocatori viola che spesso vengono saltati come birilli dall'ex Chelsea, poco incisivo in area quanto prezioso per tutto il resto del fronte offensivo.

De Zerbi 7: Festeggia alla grande il rinnovo di contratto con una vittoria netta e decisiva per togliersi dal pantano della bassa classifica. Nonostante il turnover, la squadra gira benissimo e, anche grazie ai demeriti viola, passeggia al Franchi senza fare nessuna fatica.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000