Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Floccari in scadenza con la SPAL: "Mi piacerebbe giocare qui un altro anno"

Floccari in scadenza con la SPAL: "Mi piacerebbe giocare qui un altro anno"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
venerdì 03 luglio 2020 16:23Serie A
di Raimondo De Magistris

Dopo aver segnato il  clamoroso gol al Milan nell'ultimo 2-2 con cui la Spal ha fermato i rossoneri, l'attaccante della SPAL Sergio Floccari è intervenuto ai microfoni dell'emittente radiofonica 'Radio Sound' per affrontare i temi di attualità riguardante la squadra di Ferrara.

Che cosa hai pensato prima di calciare in porta e battere Donnarumma?
"Chiaramente sono momenti in cui non pensi tanto. Rivedendolo alla tv, si capisce come nella preparazione io abbia cercato di caricare negli ultimi due passi prima di calciare in porta, in modo tale da far alzare la palla e poi farla subito abbassare. Una sorta di top-spin tennistico che mi è servito per superare un portiere forte tecnicamente e fisicamente come Donnarumma. Tutto è avvenuto in maniera istintiva ed è stato doppiamente bello averlo segnato contro un avversario blasonato come il Milan. Dispiace solo per l'epilogo finale della partita".

Come state vivendo il momento?
"Prima di giocare contro il Milan avevamo sensazioni positive e tra di noi sentivamo di poter fare il colpo grosso. Del resto, siamo in una situazione dove dobbiamo cercare di fare anche dei risultati prestigiosi. Ora non conta tanto l'avversario ma più che altro l'atteggiamento, sapendo che ogni partita rappresenta un'opportunità. Siamo stati 50 minuti con l'uomo in meno e avevamo visto vicino il traguardo dei tre punti. Poi al 94' ci è sfuggita la vittoria di mano ed è normale essere delusi, soprattutto quando sai di aver dato tutto e di non essere riuscito a fare qualcosa di grande. Dovremo essere bravi a resettare e capire che anche la prossima sfida sarà importante per portare a casa i tre punti".

Quali progetti per il futuro?
"A me piacerebbe continuare a giocare un altro anno. Alla Spal? Certo, ma questo non lo decido solo io. La mia priorità assoluta è rimanere a Ferrara. Ora comunque siamo concentrati su quello che è il futuro imminente. Nei prossimi dieci giorni ci giochiamo tutto. Dopodiché mi confronterò con la società, con cui ho un legame solido e molto forte".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000