Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
focus

Bologna, sesto bilancio in rosso. L'anno scorso è meno 39

FOCUS TMW - Bologna, sesto bilancio in rosso. L'anno scorso è meno 39TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Massimiliano Vitez/Image Sport
sabato 14 novembre 2020 10:15Serie A
di Andrea Losapio

Il classico viaggio di novembre nei bilanci dei club di TuttoMercatoWeb deve fare i conti con il Coronavirus. Perché è evidente che sarà una stagione di flessione per i ricavi commerciali strutturati e che, al netto delle plusvalenze, praticamente tutti i club saranno in decisa flessione. Potrebbe essere un anno bianco per il Fair Play Finanziario - ma questo verrà deciso più avanti - ma per quasi tutti sarà in perdita

BOLOGNA

Sesto (consecutivo) rosso del Bologna, che dopo i meno ventuno milioni del 2018-19 ora vede il Coronavirus affliggere pesantemente la gestione ordinaria dei conti. Alla fine è un meno trentanove, con ricavi operativi che gridano vendetta, scesi a 55 milioni di euro, con un meno quindici rispetto all’anno precedente. Per il resto la situazione è più o meno simile, anche se per quest’anno c’è un mini salvagente: dodici milioni, dovuti alla ripresa del campionato, sono contabilizzati nel prossimo anno, che quindi risulterà certamente in linea, al netto dell’assenza degli spettatori che certamente affligge le casse societarie.

DIRITTI TELEVISIVI - Il segno meno è importante, perché il passaggio da 44,1 milioni a 33,8 è dovuto allo slittamento dei diritti televisivi - per 12 milioni di euro - dagli ultimi mesi dell’esercizio 2019-20 al luglio-agosto del presente esercizio, appena iniziato. Nelle proiezioni il Bologna è passato quindi da ricavi operativi di 70 milioni a 67 e qualcosa, una flessione tutt’altro che esagerata considerata la pandemia. Certo è che senza diritti tv si assisterebbe a una flessione del fatturato importantissima: incidono per il 66% nell’ultimo bilancio, ma sarebbe stato molto di più in caso fossero stati considerati anche gli ultimi mesi.

I COSTI - Gli ammortamenti sono di 32,5 milioni di euro, con molti acquisti eseguiti nella penultima sessione di mercato, quindi ragionevolmente ci saranno ripercussioni simili sul prossimo bilancio. Per il resto c’è stata una diminuzione degli emolumenti dei calciatori dovuta alla rinuncia della mensilità di retribuzione da parte di dirigenti, staff e giocatori dovuta al Coronavirus. Così il passaggio da 58,5 milioni a 48 è divenuto realtà, con l’idea che però il costo del lavoro comunque salirà nuovamente intorno ai 55 milioni per l’anno prossimo.

RICAVI COMMERCIALI - Sono praticamente gli stessi, probabilmente in virtù di contratti pluriennali e che non potevano essere ridiscussi. Perché i 300 mila euro di perdita non sono così fondamentali rispetto a ricavi di 70 milioni totali, potrebbe essere una fluttuazione normale del mercato, dovuto anche allo stop del Coronavirus. Quello che porterà danni sarà la chiusura degli impianti: il Bologna, pur non essendo una squadra che punta molto sui biglietti venduti, ha comunque incassi da botteghino intorno ai 6 milioni di euro. Pareggiati, certo, dai diritti tv accantonati: la prossima gestione parte da un più sei rispetto a questa, ma la strada per non perdere 39 milioni passa soprattutto dalle plusvalenze. E da poco altro.

UTILIZZO DELLE RISERVE - La copertura delle riserve è stata effettuata tramite le perdite, ma è indubbio che sia il sesto rosso consecutivo nella gestione Joey Saputo. Difficile capire quando potrà arrivare il primo più, ma è chiaro che la gestione dei giovani, da Tomiyasu a Dominguez (nazionali e costosi sul mercato, a meno di un ridimensionamento generale del calcio mondiale) potranno prima o poi rendere rifinanziabile e sostenibile il bilancio dei rossoblù.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000