VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
Telegram
SONDAGGIO
Mercato di gennaio: da quale big i colpi più importanti?
  Juventus
  Roma
  Inter
  Napoli
  Milan
  Lazio

Serie A

Gabriel Jesus vince e convince. Guardiola gongola, l'Inter s'interroga

29.11.2016 08:00 di Tommaso Bonan   articolo letto 30170 volte
© foto di Gaetano Mocciaro

Battendo 1-0 in casa la Chapecoense, il Palmeiras si è aggiudicato con una giornata di anticipo il campionato brasiliano di Serie A (Brasileirao), avendo 7 lunghezze di vantaggio sul Flamengo che, a sua volta, ha sconfitto 2-0 il Santos bloccandone la rincorsa. Per il club di San Paolo è il nono scudetto in bacheca: nessun altro ne ha vinti tanti (il Santos resta a 8), ma il digiuno durava dal '94. E in tutto questo, non poteva chiudere meglio il beniamino dei tifosi, Gabriel Jesus, l'attaccante 19enne acquistato in estate per oltre 30 milioni di euro dal Manchester City, dove approderà a gennaio. "Questo non è un addio, ma un arrivederci - ha promesso a fine gara il bomber, che salterà l'ultimo turno di campionato fermandosi quindi a quota 12 reti - Qui mi sono abituato a vincere titoli e spero che molti altri ne arrivino anche senza di me". Lo sperano gli ormai ex tifosi, che hanno potuto toccare con mano la crescita esponenziale del giocatore.

Gabriel Jesus è infatti riuscito a guadagnare i crismi del predestinato a seguito dell'esponenziale crescita manifestata nel corso dell'ultima stagione: una lunga serie tra gol, assist e ottime prestazioni sfornate nel solo 2016 che hanno convinto il Manchester City a sborsare nell'agosto di quest'anno ben 28 milioni di sterline (circa 32 milioni di euro) per convincere il Palmeiras a rinunciare al proprio gioiello già a partire dal gennaio del 2017. Acquisto, quello di Gabriel Jesus, fortemente sponsorizzato da Pep Guardiola, rimasto stregato dalle qualità del giovane attaccante che è diventato recentemente anche un punto fermo della Seleçao di Tite.

Già, Guardiola. Il motivo principale della scelta fatta dal giocatore. Fra le mille che - ormai è noto - gli si erano presentate davanti. Fra le quali la stessa Inter, che in estate è stata protagonista di un lungo corteggiamento nei suoi confronti, tra spedizioni in Brasile e telefonate, finito però in modo negativo. Almeno fino ad oggi. Perché se si guarda all'operazione che, successivamente, ha portato "l'altro" Gabriel in nerazzurro, e evidente di come i conti non tornino. Gabriel Barbosa, in arte Gabigol, compagno di Seleçao alle Olimpiadi proprio di Gabriel Jesus, finora ha collezionato in Serie A soltanto 16 minuti pieni di malinconia. Così, dopo l'apparente amarezza di una scelta (al momento) non felice, la speranza dell'Inter (e dei tifosi) diventa adesso quella di poter "accogliere" a gennaio il vero Gabriel (Barbosa), un po' come faranno a Manchester con l'altro Gabriel (Jesus). Cambio di guida tecnica permettendo.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A
Altre notizie

Primo piano

Ag. Rafinha: "Vuol essere felice all'Inter. Pre-contratto fino al 2021" Mazinho, padre-agente di Rafinha, ha parlato a Globoesporte dell'operazione che porterà il centrocampista all'Inter: "L'obiettivo di Rafinha è semplicemente quello di giocare. Questo nel Barcellona di ora è molto difficile, c'è sempre molta concorrenza. Ha avuto la sfortuna di avere...
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
TMW RADIO - Inter, il Barcellona vuole 35 milioni per il riscatto di Rafinha Inter e Barcellona continuano a trattare per Rafinha. Secondo quanto riferito da TMW Radio, la squadra blaugrana avrebbe aperto al...
20 gennaio 1983, muore Manè Garrincha: fu l'Angelo dalle gambe storte Il 20 gennaio 1983 muore a Rio de Janeiro Manoel Francisco dos Santos, per tutti semplicemente Manè Garrincha. Ala destra dalla enormi...
TMW RADIO - I Collovoti: "Caldara 8: pronto per la Juve. Fazio spaesato" Arrivano consueti e puntuali, nel pomeriggio di Tribuna Stampa su TMW Radio, i Collovoti di Fulvio Collovati, che ha analizzato il...
GoalCar - Viviano racconta l'anno a Londra e il caso 'maglia Juve'" Undicesima puntata di GoalCar. In questo nuovo episodio il portiere della Sampdoria Emiliano Viviano ha raccontato il suo anno a Londra...
Carlo Nesti: "Il solito errore dell'ambiente romanista: troppo disfattismo, quando basterebbero analisi serene, dopo gli incidenti di percorso". Questo è il diario dei miei "pensieri", in formato "NES-tweet", a partire dall'inizio della stagione, e quindi dal luglio 2017 al giugno...
TMW RADIO - Scanner: Il calciomercato sempre più materia da contabili" Oltre il calcio giocato, oltre il calcio parlato, oltre la semplice apparenza... con l'avvocato Giulio Dini e Lorenzo Marucci, ospite...
L'altra metà di ...Gennaro Troianello Gennaro Troianello, ex calciatore dell'Hellas Verona, che ha conquistato con la maglia veronese la Serie A ha dichiarato in più di...
fantacalcio, LIVE NEWS DAI CAMPI 21^ GIORNATA IN TEMPO REALE TUTTI GLI AGGIORNAMENTI DELLE ULTIME DAI CAMPI DELLA 21^ GIORNATA ULTIMO AGGIORNAMENTO ORE  15:35
Gli agenti e le regole che verranno, tutti gli aspetti da chiarire Una legge dello Stato, la Legge di Bilancio 2018, entrata in vigore lo scorso primo gennaio, pone fine al periodo di cosiddetta deregulation...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 20 gennaio 2018

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi sabato 20 gennaio 2018.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.