VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Mercato stellare per il Milan: i rossoneri sono da Scudetto?
  Sì, a patto che arrivi un grande attaccante
  No, la Juventus resta sempre più forte
  No, ha davanti comunque sempre Roma e Napoli
  Sì, già così è da Scudetto

TMW Mob
Serie A

Gabriel Jesus vince e convince. Guardiola gongola, l'Inter s'interroga

29.11.2016 08:00 di Tommaso Bonan   articolo letto 30157 volte
© foto di Gaetano Mocciaro

Battendo 1-0 in casa la Chapecoense, il Palmeiras si è aggiudicato con una giornata di anticipo il campionato brasiliano di Serie A (Brasileirao), avendo 7 lunghezze di vantaggio sul Flamengo che, a sua volta, ha sconfitto 2-0 il Santos bloccandone la rincorsa. Per il club di San Paolo è il nono scudetto in bacheca: nessun altro ne ha vinti tanti (il Santos resta a 8), ma il digiuno durava dal '94. E in tutto questo, non poteva chiudere meglio il beniamino dei tifosi, Gabriel Jesus, l'attaccante 19enne acquistato in estate per oltre 30 milioni di euro dal Manchester City, dove approderà a gennaio. "Questo non è un addio, ma un arrivederci - ha promesso a fine gara il bomber, che salterà l'ultimo turno di campionato fermandosi quindi a quota 12 reti - Qui mi sono abituato a vincere titoli e spero che molti altri ne arrivino anche senza di me". Lo sperano gli ormai ex tifosi, che hanno potuto toccare con mano la crescita esponenziale del giocatore.

Gabriel Jesus è infatti riuscito a guadagnare i crismi del predestinato a seguito dell'esponenziale crescita manifestata nel corso dell'ultima stagione: una lunga serie tra gol, assist e ottime prestazioni sfornate nel solo 2016 che hanno convinto il Manchester City a sborsare nell'agosto di quest'anno ben 28 milioni di sterline (circa 32 milioni di euro) per convincere il Palmeiras a rinunciare al proprio gioiello già a partire dal gennaio del 2017. Acquisto, quello di Gabriel Jesus, fortemente sponsorizzato da Pep Guardiola, rimasto stregato dalle qualità del giovane attaccante che è diventato recentemente anche un punto fermo della Seleçao di Tite.

Già, Guardiola. Il motivo principale della scelta fatta dal giocatore. Fra le mille che - ormai è noto - gli si erano presentate davanti. Fra le quali la stessa Inter, che in estate è stata protagonista di un lungo corteggiamento nei suoi confronti, tra spedizioni in Brasile e telefonate, finito però in modo negativo. Almeno fino ad oggi. Perché se si guarda all'operazione che, successivamente, ha portato "l'altro" Gabriel in nerazzurro, e evidente di come i conti non tornino. Gabriel Barbosa, in arte Gabigol, compagno di Seleçao alle Olimpiadi proprio di Gabriel Jesus, finora ha collezionato in Serie A soltanto 16 minuti pieni di malinconia. Così, dopo l'apparente amarezza di una scelta (al momento) non felice, la speranza dell'Inter (e dei tifosi) diventa adesso quella di poter "accogliere" a gennaio il vero Gabriel (Barbosa), un po' come faranno a Manchester con l'altro Gabriel (Jesus). Cambio di guida tecnica permettendo.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A
Altre notizie
Telegram
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
TMW RADIO - Ceccarini: "Juve, fatta per Bernardeschi. Kalinic-Milan? Sì" L'esperto di mercato Niccolò Ceccarini è intervenuto a TMW Radio per parlare delle ultime novità sulle trattative delle...
22 luglio 1947, Gianni Agnelli diventa presidente della Juventus Il 22 luglio 1947 Giovanni Agnelli assumeva, all'età di 26 anni, la presidenza della Juventus. Gli Agnelli erano arrivati alla guida...
TMW RADIO - I Collovoti: "Milan da 10, Inter: i tifosi sono un po' sconcertati" TOP Milan: nessuno si aspettava l'arrivo di Bonucci, probabilmente arriverà Morata è un Milan da 10! Volevano Biglia...
TMW RADIO - Scanner: Dalla A alla B, che cos'è e a cosa serve il paracadute" Nel programma di TMW Radio, Scanner dello scorso giovedì si è affrontato l'argomento del "paracadute", riservato alle società che dalla...
Carlo Nesti: "Il mio atto di amore per il lavoro radiofonico" INVITO PERSONALE - Siete tutti invitati a scaricare la APP del TOTOMERCATO di Carlo Nesti, e provare ad indovinare gli acquisti e le...
L'altra metà di ...Arkadiusz Milik Jessica Ziolek, compagna dell'attaccante polacco del Napoli, Arek Milik è intervenuta ai microfoni di Tuttomercatoweb.com...
Fantacalcio, oggi ti presento...MARCO DAVIDE FARAONI Nome: Marco Davide Faraoni Nato a: Bracciano (italia) , 25 ottobre 1991 Ruolo: Difensore Squadra: Crotone Marco Davide Faraoni,...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 22 luglio 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi sabato 22 luglio 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.