HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Roma, Totti lascia dopo 30 anni. Quale futuro ora per il Pupone?
  Reintegro nella Roma il prima possibile, non può esserci altra soluzione
  Direttore tecnico in un altro top club, che non sia la Lazio
  Carriera in federazione, sull'esempio di Riva e altri simboli azzurri
  Dirigente di alto profilo in Nazionale, la sua esperienza può far comodo a Mancini
  Un nuovo incarico all'estero, magari alla UEFA o alla FIFA

La Giovane Italia
Serie A

Garrone: "Se Ferrero non cede è un pazzo. La Sampdoria non morirà"

11.06.2019 22:37 di Marco Frattino  Twitter:    articolo letto 15169 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Indossando la sciarpa blucerchiata, Edoardo Garrone ha incontrato i tifosi che auspicano l'addio di Massimo Ferrero alla Sampdoria, radunati da Bosotin per una manifestazione pacifica e goliardica. L'ex patron doriano ha esternato con sincerità la sua opinione sull'attuale Presidente e sul futuro del club ai microfoni dell'inviato di 'Gradinata Sud', in onda su Primocanale: “Dirò una cosa positiva e una negativa. Sul personaggio - riporta sampdorianews.net - avete ragione, sulle sue esternazioni. Delle cose che ha detto mi sono vergognato anche io come voi e gliel'ho detto tante volte. L'unica cosa che dissi all'epoca della cessione è: sono convinto che la società la gestirà bene e in effetti l'ha gestita bene dal punto di vista economico e sportivo, tanto è vero che suscita l'interesse di investitori. C'è un'altra società a Genova che nessuno vuol comprare perché è piena di debiti e non è la Sampdoria. Sull'uomo che non riconosce il valore della storia della Sampdoria avete ragione, ma la Sampdoria è una società sana. La Sampdoria è, come altre società di capitali, una società che ha un CdA con delle responsabilità, rinnovato recentemente. L'Avv. Romei è vicepresidente e lo stesso Romei mi ha chiesto due persone serie di Genova per rinnovare il Consiglio e io ho suggerito quei due nomi. La massima garanzia sul fatto che Ferrero se avesse dei problemi non possa prendere soldi dalla Sampdoria la dà il CdA stesso”.

Se non dovesse andare in porto la trattativa con la cordata Vialli? “Io ho ceduto la Sampdoria senza che fosse scritta una virgola, in questo caso no, ma qualunque trattativa è fatta di tatticismi. Può darsi che sia finita per sempre, può darsi di no. Secondo me l'unico che ha veramente da rimetterci se la trattativa con questi investitori dovesse arenarsi è solo lui. Se è vero che ha problemi di altro tipo, questi non possono avere effetto sulla Sampdoria, ma significherebbe che la Sampdoria varrebbe metà prezzo”.

Garrone ha proseguito facendo riferimento alla sua cessione societaria a Ferrero: “Ferrero ci ha messo del suo nella gestione, me l'ha presentato l'avv. Romei, che è davvero una persona seria. Lui ha deciso da solo, io non potevo decidere da solo”.

Sul futuro: “Non voglio fare l'ottimista, né creare illusioni o delusioni, ma se ho capito bene da quello che ho letto sui giornali, se lui non cede alle condizioni che ho letto è un pazzo. A Massimo Ferrero direi: se veramente hai un'offerta sul tavolo così, hai fatto il massimo che potevi nella vita, cedi e vivi felice”

Sulla battuta di Ferrero, che disse, riferito a Garrone: 'Se vuole gliela rivendo': “Allo stesso prezzo a cui l'ha pagata la prendo, cioè zero”.

Infine, Garrone ha spiegato perché portava con sé questa sera il libro scritto da Gianluca Vialli: “Mi sono portato un libro, che mi ha mandato Luca Vialli un mese fa, con una bellissima dedica che mi ha emozionato. L'ho portato con me perché è l'unica conversazione che ho avuto con Vialli. Io rispetto le trattative altrui, so che a volte interferire in trattative può essere di disturbo e quindi non l'ho fatto per questo motivo”.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

...con Joao Santos “Sarri a Napoli e al Chelsea ha fatto vedere che è un allenatore di primo livello. In una squadra come la Juve che è organizzata da anni può soltanto migliorare e continuare a vincere”. Così a TuttoMercatoWeb Joao Santos, agente del centrocampista del Chelsea fedelissimo di Sarri,...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510