Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Genoa, doppia sfida in casa senza l'arma in più della Nord: ma il Grifone può farcela

Genoa, doppia sfida in casa senza l'arma in più della Nord: ma il Grifone può farcelaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
mercoledì 08 luglio 2020 07:30Serie A
di Andrea Piras
fonte Da Genova

Due gare in trasferta da qui alla fine. Il calendario del Genoa propone un finale di campionato avvincente con un mix fra sfide insidiose, come la gara di questa sera contro il Napoli e come la gara contro l'Inter, e scontri diretti come il trittico di gare contro SPAL, Torino e Lecce al via da domenica prossima. Ciò che balza all'occhio è il fatto che la squadra di Davide Nicola disputerà sei delle prossime otto partite al "Ferraris", considerando che una delle tre trasferte è il derby della Lanterna contro la Sampdoria. Le partite che Perin e compagni disputeranno fuori casa saranno quella del Grande Torino contro i granata di Longo e la penultima sfida di campionato a Reggio Emilia contro il Sassuolo.

L'arma in più che non c'è - "Senza la Nord il nulla". Recitava così uno striscione appeso dai tifosi fuori dalla Gradinata rossoblu prima del match contro il Parma. E' indubbio come mancherà da qui alla fine del campionato la spinta che il pubblico genoano sapeva e sa dare alla squadra. Nei momenti di difficoltà il ruggito della Nord sapeva dare quella forza in più ai giocatori per compiere anche vere e proprie imprese - due su tutte per esempio le vittorie contro la Juve di Allegri -. Adesso c’è solo una drappo rossoblu, dove le lettere della parole “Genoa” sono formate dai nomi degli abbonati, e tanto silenzio. Uno spettacolo che non rende omaggio alla storia del club ma che è necessario in questo momento storico post-quarantena.

Carattere Grifo - Detto questo, il Genoa però ha dimostrato di avere attributi e carattere come vuole il proprio allenatore. Nelle due ultime trasferte sono arrivati altrettanti punti frutto di rimonte da situazioni di doppio svantaggio, da 2-0 a 2-2 con Andrea Pinamonti come protagonista di entrambe le reti dei pareggi. L'attaccante rossoblu con ogni probabilità verrà riproposto al centro dell’attacco, vedremo al fianco di chi, contro il Napoli di Gennaro Gattuso, squadra che sta dimostrando essere in salute. I rossoblu però dovranno attingere a tutte le risorse fisiche e nervose. Perchè la salvezza è ancora a portata di mano. Bisogna agguantarla con gli artigli. Proprio come fa un Grifone con la preda.

Db Genova 23/06/2020 - campionato di calcio serie A / Genoa-Parma / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: striscione tifosi Genoa © foto di Daniele Buffa/Image Sport
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000