HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Chi volete come centravanti dell'Italia a Euro2020?
  Ciro Immobile
  Andrea Belotti
  Mario Balotelli

La Giovane Italia
Serie A

Genoa, è allarme rosso: 305 minuti giocati in inferiorità numerica

17.04.2019 07:30 di Andrea Piras   articolo letto 2753 volte
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Alla fine Cesare perse le staffe. Al termine del derby perso di domenica pomeriggio mister Prandelli si è sfogato ai microfoni dei media, sottolineando il fatto che per la terza domenica consecutiva il Genoa abbia giocato in inferiorità numerica. A far sbottare il tecnico di Orzinuovi è stato il calcio di rigore da cui è nato il 2-0 della Sampdoria e che ha portato all’espulsione di Davide Biraschi, ritenuta eccessiva. “L'episodio ha condizionato, poi siamo stati in gara - ha dichiarato nel post partita al “Ferraris” - non riuscivano ad uscire, abbiamo avuto diverse occasioni, poi in 10 diventa tutto più complicato ed è la terza partita che rimaniamo in dieci”. Un allarme che è scattato in casa rossoblu. Dati alla mano Criscito e compagni hanno dovuto affrontare 305 minuti complessivi su 2880 - calcolo su 32 gare - in dieci uomini, poco più del 10%.

6 CARTELLINI ROSSI STAGIONALI - Quello di domenica scorsa è stato il sesto cartellino rosso comminato ad un giocatore rossoblu facendo del Genoa la seconda squadra del campionato italiano con più espulsioni, alle spalle del Cagliari con sette e davanti a Napoli, Sassuolo e Chievo con cinque. La prima volta in cui il Vecchio Grifone ha dovuto affrontare una gara in inferiorità numerica è stata il 28 ottobre, poco più di un quarto d’ora contro l’Udinese per la doppia ammonizione a Romero. A Torino contro i granata di Mazzarri, il 2 dicembre scorso, Romulo rimediò due gialli nella prima frazione di gara lasciando i compagni in dieci dal 28° del primo tempo. Sette giorni più tardi dopo undici minuti Criscito fu espulso contro l’Udinese, contro l’Inter a seguito del rosso a Romero sul rigore del 2-0 per i nerazzurri rimasero in dieci per 51 minuti, a Napoli per l’espulsione di Sturaro per 62 minuti e nel derby per 39 minuti.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

La promessa di Paratici: "CR7 non lascerà la Juve a fine stagione" Cristiano Ronaldo non lascerà la Juventus la prossima estate. A dichiararlo, in occasione del 'Premio Scopigno, il direttore sportivo della Juventus Fabio Paratici: "Ronaldo via tra un anno? Assolutamente no. È molto concentrato - riporta 'Lalaziosiamonoi' - sugli obiettivi personali...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510