Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Genoa, Nicola carica i suoi: "Non ci accontentiamo e vogliamo migliorare. Ci crediamo"

Genoa, Nicola carica i suoi: "Non ci accontentiamo e vogliamo migliorare. Ci crediamo"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Image Sport
martedì 07 luglio 2020 20:15Serie A
di Andrea Piras

Vigilia di campionato per il Genoa. Domani sera la truppa rossoblu sfiderà il Napoli per dare seguito al pareggio di Udine di domenica scorsa. In vista del match del "Ferraris", il tecnico Davide Nicola ha parlato ai microfoni del canale ufficiale del club: "Tanti elogi, la voglia di recuperare le partite l'abbiamo dimostrata già più di una volta. I ragazzi si stanno impegnando a fondo, abbiamo guadagnato due punti in più. Non ci accontentiamo mai e vogliamo migliorare. C'è anche poco tempo per lavorare magari su certe cose e ti alleni giocando. L'equilibrio sta nel fatto che dobbiamo in quello che dobbiamo fare senza ascoltare qualcosa che non ci serve. Le critiche costruttive, quelle sì, servono eccome".

La squadra sta bene fisicamente?
"La squadra sta bene e ha lavorato bene. Possiamo fare meglio tutti noi come timing nelle fasi di gioco. La cosa importante è continuare a lavorare. Io credo che la costanza sia la virtù più importante per chi fa il nostro lavoro".

La reazione dopo il 2-2 di Pinamonti rappresenta grinta e gruppo coeso. Cosa serve adesso?
"Adesso serve continuare sulla strada perchè abbiamo dimostrato che ci vogliamo credere e ci crediamo. Cercare di essere più sereni nelle cose che dobbiamo fare, ovvero pensare un po' meno. Ci stiamo riallenando a valutare le situazioni di gioco ma quando giochi devi pensare poco e agire. E farlo dal punto di vista dell'istinto perchè è quello che dà fluidità al gioco e ai movimenti in campo".

Quale deve essere il pensiero dominante nei suoi giocatori col Napoli?
"Per noi ogni partita rappresenta un'opportunità di miglioramento. Noi poniamo sempre gli obiettivi sulla crescita e sul nostro percorso. E' l'unico modo che abbiamo per poter esser consapevoli di voler migliorare per raggiungere l'obiettivo che vogliamo raggiungere. Da questo punto di vista per noi è importantissima la gara con il Napoli perchè è un'altra partita che ci permette di cogliere l'occasione di sapere che cosa dobbiamo fare, come farlo meglio e di proporre quello che vogliamo proporre".

Cosa le piace di più di Gattuso?
"Non conosco personalmente Rino. Ho guardato come si pone, guardo il suo atteggiamento nel dirigere. A me Rino sta molto simpatico, mi piace il suo essere focoso perchè in parte lo riconosco anche in me. Mi piace come si pone, per la semplicità e per ciò che dice".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000