HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Serie A 2017/18: chi è stato il migliore?
  Ciro Immobile
  Mauro Icardi
  Kalidou Koulibaly
  Milan Skriniar
  Allan
  Bryan Cristante
  Sergej Milinkovic-Savic
  Douglas Costa
  Alisson
  Paulo Dybala

Serie A

Gol e km, questo Pellegrini è già da grande squadra

19.06.2017 08:15 di Simone Lorini  Twitter:    articolo letto 7471 volte

Tanti auguri Lorenzo Pellegrini: in primis perché oggi è il compleanno del centrocampista romano in forza al Sassuolo, in secundis perché con la prova sfoderata ieri contro la Danimarca il numero 6 azzurrino si è dimostrato già da ora un centrocampista di alto livello, in grado di giocare in una squadra con ambizioni di titolo. Un messaggio alla Roma dunque, che il figliol ormai prodigo ci ha tenuto a ribadire anche in mixed zone: "C'è tutta la disponibilità da parte mia per tornare. Tornare a casa mi farebbe piacere, ma non voglio tornare come ragazzo della Primavera. Torno per giocare tutte le partite possibile. Per le firme però bisognerà aspettare ancora un po'". Tornare, tornare, tornare: l'uso ossessivo del verbo conferma, qualora ce ne fosse ulteriore bisogno, il desiderio del giocatore.

Il gol, meraviglioso, ma anche tanti km a cucire gioco e recuperare palloni importanti, dimostrandosi ormai giocatore completissimo, in grado di destreggiarsi sia in cabina di regia che come mezzala capace di inserirsi senza palla. E con Di Francesco che lo aspetta a Trigoria, il futuro sembra davvero rosseo per Pellegrini.

Cracovia (Polonia) 18/06/2017 - Europeo Under 21 Polonia 2017 / Italia-Danimarca / foto NewsPix/Image Sport nella foto: esultanza gol Lorenzo Pellegrini
 
© foto di NewsPix/Image Sport

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Ancelotti e il Napoli: cronaca e sviluppi di una storia in decollo La convulsa serata del Napoli prende piede nel momento in cui il direttore sportivo Cristiano Giuntoli parte da Bologna per raggiungere Roma: obiettivo? Quello di incontrarsi con Carlo Ancelotti. È lui il tecnico prescelto dalla società partenopea per raccogliere l’eredità di Maurizio...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy