Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Hakimi spiegato da 5 persone che lo conoscono benissimo: "Ha un turbo nelle gambe!"

Hakimi spiegato da 5 persone che lo conoscono benissimo: "Ha un turbo nelle gambe!"TUTTOmercatoWEB.com
giovedì 02 luglio 2020 16:45Serie A
di Raimondo De Magistris

Chi è Achraf Hakimi? Oggi l'Inter ha ufficializzato l'acquisto a titolo definitivo dal Real Madrid del laterale marocchino classe '98. Il calciatore ex Borussia Dortmund ha firmato un contratto fino a giugno 2025 e il prossimo anno sarà il laterale destro titolare nel 3-5-2 di Conte. Ma quali sono le sue caratteristiche? Quali i suoi pregi? Ecco Hakimi raccontato da chi lo conosce bene.

Luis Miguel Ramis, suo allenatore nelle giovanili del Real Madrid
"Achraf ha sempre giocato come laterale, è un calciatore che per resistenza, capacità di corsa e accelerazione può coprire l'intera fascia per 90 minuti senza mai fermarsi. Le sue doti offensive sono chiare a tutti, il buon numero di assist e di gol che offre in ogni stagione ne è una bella dimostrazione. Mi ha sorpreso però soprattutto la sua crescita tecnica e tattica, in Bundesliga ha fatto sicuramente il salto definitivo".

Houssine Kharja, procuratore, connazionale di Hakimi ed ex centrocampista dell'Inter.
“Per il modulo di Conte è fantastico. Ha doti atletiche impressionati, una corsa incredibile. Caratteristiche che fanno la differenza. E quando parte non lo prendi più. L’Inte ha l’organico per vincere lo Scudetto, con Hakimi il prossimo anno può vincere il campionato”.

Massimo Morales, allenatore e grande conoscitore del calcio tedesco
"E' più abituato a spingere anche perché in Germania la questione tattica non è curata nei dettagli. In ogni caso si distingue per una discreta fase difensiva: va un po' disciplinato da questo punto di vista ma semplicemente perché in Germania sono meno abituati di noi a certi concetti. Credo che Conte in un mese gli farà capire due-tre cose e poi non ci saranno problemi. E comunque bisognerà vedere effettivamente come verrà utilizzato nello scacchiere della squadra".

Hervé Renard, ex ct del Marocco
"È un giocatore dotato, un giocatore istintivo che non dovrebbe essere limitato a uno schema. Naturalmente, tatticamente ha consegne da rispettare, ma ha anche bisogno di libertà. E quando gli diamo la libertà, è in grado di fare cose eccezionali".

Fouad Chafik, difensore marocchino suo compagno di nazionale
"La prima parola che mi viene in mente è "velocità"! È molto veloce, è incredibile. Ha un turbo nelle gambe! E sa benissimo come usare la sua velocità. Era già un buon giocatore quando era al Real Madrid, ma ha assunto un'altra dimensione firmando a Dortmund. È diventato più maturo nel suo gioco e ha fatto esperienza".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000