Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Hellas Verona, Paro: "Partita e punto importante. Ora ci vogliono innesti dal mercato"

Hellas Verona, Paro: "Partita e punto importante. Ora ci vogliono innesti dal mercato"
© foto di Marcello Casarotti/TuttoLegaPro.com
sabato 19 settembre 2020 23:06Serie A
di Giacomo Galassi

Il vice-allenatore di Juric, Matteo Paro, dopo il pareggio con la Roma ha parlato così a DAZN: "Abbiamo affrontato una squadra molto forte tecnicamente e credo che all'inizio lo abbiamo sofferto. Noi abbiamo provato ad accorciarla ma con le combinazioni ci mettevano in difficoltà. Poi abbiamo preso le misure e la squadra è cresciuta, creando diverse occasioni. Abbiamo fatto una grande partita contro una squadra molto più rodata di noi".

Cosa è cambiato tra primo e secondo tempo?
"La pressione era sempre la stessa, solo che quando hai giocatori come quelli della Roma se gli lasci due metri non te la fanno mai vedere. QUindi abbiamo aumentato il ritmo così da fargli giocare più palloni sporchi. Sapevamo che i duelli e le palle vaganti sarebbero state fondamentali".

Cosa serve dal mercato?

"Credo che la società lo sappia. Abbiamo perso giocatori fondamentali e per tenere il livello dell'anno scorso abbiamo bisogno di giocatori importanti. La società sta lavorando. Sappiamo che è una stagione particolare e che c'è poco tempo, ma per avere una squadra competitiva c'è bisogno di giocatori".

Il suo percorso?
"Ho lavorato con Gasperini e con Juric, hanno lo stesso modo di vedere il calcio con i dovuti distinguo. Credo siano due allenatori preparati che stanno dimostrando tanto".

La preparazione fisica?
"Per aggredire in avanti ed essere forti nell'uno contro uno c'è bisogno di una preparazione fisica importante. Niente di particolare: i ragazzi si abituano, solo che a volte all'inizio è un po' traumatico. Il nostro è solo un modo diverso di fare calcio,".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000