HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Serie A: quale di questi attaccanti vi ha deluso di più?
  Giovanni Simeone
  Edin Dzeko
  Arkadiusz Milik
  Patrik Schick
  Marko Pjaca
  Paulo Dybala
  Duvan Zapata
  Keita Balde Diao
  Simone Zaza

La Giovane Italia
Serie A

Higuain scaccia le streghe, ma il Milan non gioca ancora per lui

16.09.2018 23:21 di Michele Pavese  Twitter:    articolo letto 3469 volte
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

Duecentotrentasei minuti senza segnare (più 204 nello scorso campionato). Un'infinità, se guardiamo gli straordinari numeri di Gonzalo Higuain nelle ultime stagioni, ma alla fine la rete tanto attesa è arrivata. Il primo centro in maglia rossonera del Pipita ha il dolce sapore della liberazione: dopo l'urlo strozzato in gola contro la Roma, l'argentino si è finalmente sbloccato, proprio nel giorno in cui sono arrivati i primi gol italiani di Cristiano Ronaldo.

Il Milan non è una squadra per attaccanti, o almeno non lo è stata negli ultimi anni. Dopo il ritiro di Pippo Inzaghi e l'addio contestuale di Zlatan Ibrahimovic, solo Mario Balotelli e Carlos Bacca sono riusciti a segnare con una certa continuità. Higuain è arrivato in estate per far dimenticare i disastri della scorsa stagione, quando il giovane Cutrone salvò l'onore di un intero reparto, poco prolifico nonostante i tanti soldi spesi per Kalinic e André Silva. Certo, il gioco dei rossoneri penalizza le prime punte: Suso, Bonaventura e Calhanoglu, ovvero le tre fonti principali della manovra, tendono a rallentare la stessa, penalizzando così i movimenti del terminale. E nelle prime uscite stagionali sono emersi i soliti problemi: poche verticalizzazioni e nessun rifornimento per l'ex Napoli e Juventus, che spesso sembra vagare senza una meta, avulso dal contesto. L'impressione è che la squadra non giochi ancora per lui: anche stasera pochi palloni disponibili, poi d'incanto ne arriva uno grazie a un rimpallo e viene spedito in fondo al sacco. Gattuso dovrà mettere mano agli schemi offensivi e cambiare qualcosa se vorrà sfruttare tutto il potenziale (immenso) del suo nuovo centravanti.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

Ceferin: "La Superlega non ci sarà. È solamente fiction" Aleksander Ceferin, ha escluso la nascita di una Superlega europea. Il presidente della UEFA nel corso di un'intervista alla BBC ha dichiarato: "La Superlega non ci sarà. È una fiction o un sogno. Abbiamo alcune idee. E ciò che posso dire che la Superlega è fuori da ogni questione...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy