Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Il campionato del Genoa, salvezza con il rotto della cuffia. Quasi un miracolo

Il campionato del Genoa, salvezza con il rotto della cuffia. Quasi un miracoloTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Image Sport
lunedì 03 agosto 2020 20:15Serie A
di Andrea Losapio

Il campionato 2019-20 si è concluso inaspettatamente nel mese di agosto, dopo la chiusura e i lockdown causati dalla pandemia. TMW propone un'analisi delle 20 squadre di Serie A in un anno spezzato in due e una Serie A arrivata al termine quasi inaspettatamente.

GENOA

IL MERCATO DELL'ANNO SCORSO - Tante scommesse per il Genoa, con un grande colpo: Lasse Schone, capitano dell'Ajax, arrivato a parametro zero per mettere a posto il centrocampo. A zero arrivava anche Cristian Zapata, Radu in porta e Ankersen dal Copenaghen. Preso anche Pinamonti e Jagiello. A gennaio, nel mercato di riparazione, anche Adama Soumaoro del Lille, Andrea Masiello dall'Atalanta e Iago Falque dal Torino, più Behrami svincolato e Perin dala Juventus.

GLI OBIETTIVI - Era migliorare una salvezza molto risicata, arrivata con la paura della sfida contro la Fiorentina e l'orecchio attaccato alla radiolina. Nei limiti del possibile è stato fatto, visto che bastava una vittoria e il Genoa sarebbe stato padrone del proprio destino. Così è stato, ma è un'altra annata di sofferenza.

PRIMA DEL COVID - Spezzare in due la stagione era, probabilmente, pre e post avvento di Nicola. Prima la squadra era ultima a 11 punti in classifica, con parecchie lunghezze di ritardo rispetto alla salvezza. Prima della pandemia i punti erano uguali al Lecce, in quello che poteva essere uno spareggio drammatico per la salvezza. Tanti problemi ma una buona ripresa soprattutto nel momento immediatamente precedente allo scoppiare del'epidemia, a inizio marzo.

POST PANDEMIA - Alti e bassi ma sempre abbastanza spedito, con una media punti maggiore a un punto a partita. In particolare è fondamentale la vittoria contro la Sampdoria, nel derby del Ferraris. Fosse arrivato anche solo un pareggio probabilmente il Lecce avrebbe avuto molte più chance. Anche i tre punti, proprio con i giallorossi, sono stai fondamentali.

CONCLUSIONI - Un altro anno in barca per il Genoa, incapace di costruire un progetto e con tantissimi giocatori cambiati a ogni finestra di mercato. Questo di Nicola è stato davvero un miracolo, non tanto perché non c'era qualità, quanto per un ambiente depresso che sembrava oramai destinato a salutare la Serie A dopo 14 stagioni.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000