HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Serie A, le panchine iniziano a scottare: chi subirà il primo esonero?
  Gian Piero Gasperini (Atalanta)
  Sinisa Mihajlovic (Bologna)
  Eugenio Corini (Brescia)
  Rolando Maran (Cagliari)
  Vincenzo Montella (Fiorentina)
  Aurelio Andreazzoli (Genoa)
  Ivan Juric (Hellas Verona)
  Antonio Conte (Inter)
  Maurizio Sarri (Juventus)
  Simone Inzaghi (Lazio)
  Fabio Liverani (Lecce)
  Marco Giampaolo (Milan)
  Carlo Ancelotti (Napoli)
  Roberto D'Aversa (Parma)
  Paulo Fonseca (Roma)
  Eusebio Di Francesco (Sampdoria)
  Roberto De Zerbi (Sassuolo)
  Leonardo Semplici (SPAL)
  Walter Mazzarri (Torino)
  Igor Tudor (Udinese)

La Giovane Italia
Serie A

Il punto sulla Premier - City-Spurs, ancora il VAR. Ceballos subito star

19.08.2019 10:15 di Antonino Sergi   articolo letto 4348 volte
Il punto sulla Premier - City-Spurs, ancora il VAR. Ceballos subito star

"Sono innamorato del VAR". Scherza Mauricio Pochettino a fine gara, il Tottenham strappa un punto nel big match di giornata contro il Manchester City. Decisivo il VAR, sempre la tecnologia ed ironia della sorte a quattro mesi esatti dall'ultima volta. Era il 17 aprile, quarti di finale di Champions League e i Citizens stavano completando la rimonta quando quasi a tempo scaduto Sterling mette a segno la rete del 5-3 che avrebbe qualificato la formazione di Guardiola. In estasi il tecnico catalano, attimi di apprensione ed il VAR che nonostante il dubbio annulla il gol e il passaggio del turno. Il 17 agosto invece è seconda giornata di Premier League, il City va avanti due volte e viene recuperato dal Tottenham. In mezzo uno screzio tra Guardiola e Aguero al momento della sostituzione, Gabriel Jesus subentra e nel finale realizza la rete del 3-2 all'Etihad. Ancora VAR, mano di Laporte e gol annullato. Gli Spurs tornano a casa con un punto prezioso, il Manchester City deluso vede il Liverpool avanzare in vetta. La formazione di Jurgen Klopp fatica ma porta a casa la vittoria, al St. Marys Stadium contro il Southampton rischia ma si porta avanti con il gol dell'ex di Mané a fine primo tempo. Nella ripresa raddoppia Firmino ma l'errore marchiano di Adrian riapre la sfida regalando l'altro gol dell'ex di Ings. Assalti finali dei Saints ma la vittoria è dei Reds.

Innamorati di Dani Ceballos - I tifosi dell'Arsenal hanno un nuovo idolo, Dani Ceballos. Talento cristallino, scaricato dal Real Madrid e ripartito dalla fredda Inghilterra. Una manciata di minuti contro il Newcastle alla prima, titolare all'Emirates contro il Burnley. Uno spettacolo dell'iberico, serie di giocate da urlo che strappano applausi a iosa per tutto il corso della sfida. Due gli assist dell'ex Real, il primo per Lacazette ed il secondo per Aubameyang. 2-1 per la squadra di Emery che rischia dopo l'errore di David Luiz ma, dopo due giornate, aggancia la vetta a punteggio pieno.

In attesa del Monday Night tra Wolverhampton e Manchester United, il Chelsea stecca nuovamente l'appuntamento con la vittoria. Una settimana da incubo per Frank Lampard, prima la sconfitta con lo United per 4-0 poi quella in Supercoppa con il Liverpool fino al pareggio di ieri pomeriggio contro il Leicester. Blues che chiudono il primo tempo in vantaggio con Mason Mount grazie all'errore di Ndidi, nella ripresa il centrocampista delle Foxes si riscatta e firma il definitivo pareggio. Prima vittoria per l'Everton grazie al gol di Bernard che affonda il Watford dopo dieci minuti, nella ripresa segnali positivi da Moise Kean più volte vicino al gol. L'Aston Villa perde nuovamente, al Villa Park il Bournemouth fa festa ma la ripresa è incoraggiante per i padroni di casa. 1-1 tra Brighton e West Ham che si rispondono colpo su colpo, prima Chicharito Hernandez e tre minuti dopo Trossard che nel primo tempo si è visto anche annullare una rete dal VAR. Primo sorriso per lo Sheffield United, 1-0 nell'esordio casalingo contro il Crystal Palace.

L'uomo di giornata, Teemu Pukki - Un eterna promessa, all'alba dei 30 anni è arrivata finalmente la piena maturità. Teemu Pukki, attaccante finlandese, scoperto dal Siviglia e consacratosi in Championship con le 29 reti dello scorso anno che hanno trascinato il Norwich alla promozione in Premier League. Gol all'esordio nella sfortunata trasferta di Liverpool, tripletta da urlo alla seconda contro il Newcastle. Stupenda la volé del primo gol, 3-1 il risultato finale con Shelvey che firma il gol della bandiera a tempo scaduto. La classifica cannonieri parla finlandese.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

FIFA The Best, è Klopp il miglior allenatore: "Orgoglioso del Liverpool" E' iniziato il momento della premiazione, al Teatro alla Scala di Milano, dei prestigiosi FIFA Football Award. Come da attese, è Jurgen Klopp, campione d'Europa col Liverpool, a vincere il premio come miglior allenatore (battuti Pochettino e Guardiola). "Grazie a tutti - dice il tedesco...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510