HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Il Milan punta su Pioli: la scelta vi convince?
  Si, è l'allenatore giusto
  No, era meglio confermare Giampaolo
  No, serviva un altro allenatore

La Giovane Italia
Serie A

Il punto sulla Premier - Missili Reds, Tottenham terzo. Stasera l'Arsenal

Premier League, 34^ giornata
15.04.2019 08:45 di Dimitri Conti  Twitter:    articolo letto 2617 volte
© foto di Imago/Image Sport

Un copione che sembrava scritto, ma che presentava un ostacolo non proprio indifferente per uno dei due attori coinvolti, è il tema che ha caratterizzato, ancora una volta verrebbe da dire, anche questo fine settimana di Premier League. Se il Manchester City da un lato ha aperto le danze espugnando Selhurst Park - un risultato piuttosto prevedibile alla vigilia - andandosi a prendere il momentaneo primato, la risposta del Liverpool non si è fatta poi attendere troppo.

Ed è stata di quelle di assoluto livello. La squadra di Klopp era attesa dall'esame di italo-londinese, ospitando il Chelsea di Maurizio Sarri. Dopo un'iniziale fase di stallo, sono arrivati i missili rossi della contraerea, nella fattispecie con le sembianze di Mane e di Salah, autore di una meraviglia con un terra-aria dalla lunga distanza, a zittire le stupide polemiche che l'avevano visto coinvolto proprio su un tema di simili connotati alla vigilia. Così il Liverpool si riprende il primato, anche se Guardiola e i suoi hanno dalla loro la partita in meno da recuperare, che in caso di vittoria li proietterebbe virtualmente a più uno.

Poi c'è la lotta Champions, nella quale sono riuscite tutte - in attesa dell'Arsenal questa sera nel monday night - a beneficiare del ko del Chelsea. Per primo ha aperto la strada il Tottenham, che ha annichilito l'Huddersfield in casa con quattro reti, imitato poi dal Manchester United, pur decisamente più di misura nelle proporzioni del risultato, contro il West Ham. Spurs adesso al terzo posto, mentre virtualmente - servono due vittorie - è l'Arsenal ad avere il coltello dalla parte del manico per il quarto posto, ultimo a garantire la Champions.

Risultati
Leicester - Newcastle 0-1
Tottenham - Huddersfield 4-0
Brighton - Bournemouth 0-5
Burnley - Cardiff 2-0
Fulham - Everton 2-0
Southampton - Wolverhampton 3-1
Manchester United - West Ham 2-1
Crystal Palace - Manchester City 1-3
Liverpool - Chelsea 2-0
Watford - Arsenal (stasera, ore 21)

Classifica
Liverpool 85; Manchester City* 83; Tottenham* 67; Chelsea 66; Manchester United* 64; Arsenal** 63; Leicester e Wolverhampton* 47; Everton e Watford** 46; West Ham 42; Bournemouth 41; Crystal Palace e Burnley 39; Newcastle 38; Southampton* 36; Brighton** 33; Cardiff* 28; Fulham 20; Huddersfield 14.

*= una partita in meno
**= due partite in meno


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 13 ottobre JUVENTUS, IL MANCHESTER UNITED SU MANDZUKIC. BRESCIA, TUTTI PAZZI PER TONALI. ROMA, PASTORE: “SOGNO DI TORNARE ALL’ATLETICO TALLARES”. E L’AGENTE DI JORGINHO APRE AL RITORNO IN ITALIA - Il futuro di Mario Mandzukic con molta probabilità parlerà inglese. Secondo le ultime indiscrezioni...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510