Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Le probabili formazioni di Bosnia-Italia: gli azzurri cambiano poco rispetto al match con la Polonia

Le probabili formazioni di Bosnia-Italia: gli azzurri cambiano poco rispetto al match con la PoloniaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
mercoledì 18 novembre 2020 06:04Serie A
di Patrick Iannarelli

Unico obiettivo, la vittoria. Dopo il successo per 2-0 contro la Polonia, l'Italia torna in campo per chiudere la sua avventura in Uefa Nations League: con un successo la compagine azzurra approderà alle final four senza nessun calcolo da fare. La Bosnia, già retrocessa, sarà comunque un avversario complicato da affrontare, come confermato da Evani: "Sono un'ottima squadra, nelle tre partite che abbiamo giocato contro di loro abbiamo ottenuto due vittorie e un pareggio, ma ci hanno sempre dato grossi problemi. Dovremo limitare questi rischi".

Non sarà facile portare a casa la vittoria, ma il gruppo azzurro sa benissimo come affrontare partite simili. L'obiettivo resta il primo posto nel girone per due motivi: il primo per giocarsi la competizione, il secondo per poter dare un segnale chiaro e forte. L'Italia sta tornando, ma deve dimostrarlo anche con i risultati.

COME ARRIVA LA BOSNIA - La sconfitta per 3-1 nell'ultimo turno contro l'Olanda ha condannato definitivamente la selezione bosniaca alla retrocessione in Lega B. Due pareggi e tre sconfitte fino a questo momento, con 3 gol fatti e ben 9 incassati: manca la presenza di un bomber d'esperienza come Dzeko, fermato dal coronavirus. Non ci saranno per lo stesso motivo Sehic, Turkes e Hodzic, dunque Bajevic dovrà cercare di inventarsi il reparto offensivo: Visca e Gojak andranno a supporto di Prevljak, con Cimirot, Pjanic e Krunic in mediana. Linea a quattro composta da Todorovic, Hadzukadunic, Sanicanin e Kolasinac, con Buric tra i pali.

COME ARRIVA L'ITALIA - Non ci sarà Roberto Mancini sulla panchina degli azzurri, ma Evani ha dimostrato di saper gestire la situazione grazie al filo diretto col ct azzurro. L'Italia - dopo l'ottima prova contro la Polonia - vuole riconfermarsi e conquistare il primato nel girone, per poi giocarsi la final four il prossimo ottobre. Lo stesso commissario tecnico ad interim ha confermato che ci saranno pochi cambi rispetto alla sfida di domenica sera: Donnarumma va in porta con Acerbi e Bastoni al centro della difesa. Sugli esterni verranno riconfermati Florenzi ed Emerson, mentre Jorginho gestirà le operazioni in mezzo al campo con Barella e Locatelli. In attacco pochi dubbi, con Belotti unica punta supportato da Bernardeschi e Insigne.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000